Skip to main content

Cultura e Spettacoli

Mostra Ritratti d’oro e d'argento, slitta l’apertura per colpa del Covid

- 0 Comments

L’Assessorato regionale dei Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio e la Diocesi di Aosta fanno sapere che in seguito all’entrata in vigore del decreto legge 13 marzo, n. 30, le cui disposizioni di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19 saranno valide fino al 6 aprile compreso, (...) l’apertura al pubblico della mostra Ritratti d’oro e d’argento. Reliquiari medievali in Piemonte, Valle d’Aosta, Svizzera e Savoia, prevista presso il Museo del Tesoro della Cattedrale di Aosta, verrà posticipata alla prima data possibile, in coerenza con le norme vigenti.

Pur tuttavia, l'intenzione degli enti organizzatori, fra i quali si annovera anche il sostegno del Rotary Club Aosta, è quella di "avviare un dialogo col pubblico grazie ai canali social regionali (playlist Cultura del canale Youtube regionale, profili Twitter @CultureVdA e @Valle_dAosta, pagina Facebook Valle d’Aosta @visitdaosta, pagina Facebook MAB Diocesi di Aosta)" con l'obiettivo di "pubblicare con ricorrenza immagini fotografiche o brevi video che possano iniziare a raccontare e illustrare alcuni dei busti reliquiario più significativi, la loro storia, le raffinate tecniche di realizzazione, i preziosi materiali utilizzati e la tradizione devozionale di cui erano e sono tuttora emblematico oggetto".

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Patrimonio storico-artistico del Dipartimento Soprintendenza per i beni e le attività culturali ai numeri: 0165-274327, 0165-274364.