Skip to main content

Sport

Monte Zerbion Skyrace, Conti e Del Pero firmano la prima edizione. Appuntamento al 2023

- 0 Comments

Conclusa la prima edizione della Monte Zerbion Skyrace, tenutasi lungo i sentieri che da Châtillon portano al monte Zerbion, che ha visto la partecipazione di oltre 600 iscritti e di centinaia di tifosi ed appassionati.

Ad aver tagliato per primi il traguardo della prima edizione Fabiola Conti e Luca Del Pero nella gara da 22 chilometri, la sudafricana Meg Mackenzie e Nicolò Lora Moretto nei 18 chilometri, Camilla Magliano e Daniel Antonioli nei 9,5 chilometri e di Clizia Vallet ed Erik Brunod nei 5,5 chilometri.

Nella Skyrace di 22 chilometri Fabiola Conti domina la prova femminile in 2 ore 46'55", dopo essere transitata in cima allo Zerbion in un'ora 53'11", precedendo l'americana Hillary Gerardi e Chiara Giovando.

Nella gara maschile Luca Del Pero si è imposto in 2 ore 27'02", davanti a Sergio Bonaldi e Gianluca Ghiano che si aggiudica il terzo gradino del podio.

Il traguardo volante di Nissod è stato vinto da Camilla Magliano Sergio Bonaldi. Il premio speciale riservato ai più veloci nel tratto in salita tra Lévò Tsesallet e lo Zerbion (1.8 chilometri, 1.000 metri di dislivello positivo) è andato a Fabiola Conti (49'56") e Henri Grosjacques (43'50"), mentre i più veloci in discesa (dalla vetta a Châtillon) sono stati Fabiola Conti (53'43") e Ahmed el Mazoury (44'35").

Il bilancio della giornata è indubbiamente positivo per gli organizzatori, che hanno commentato: “Cullavamo il desiderio di organizzare subito una grande manifestazione, a iniziare dalla prima edizione. Siamo felicissimi della risposta degli atleti, dei feedback ricevuti e della grande partecipazione di pubblico lungo il percorso. Ora non ci resta che dare appuntamento al 2023: il Monte Zerbion tornerà, questo è certo”.