Skip to main content

Cultura e Spettacoli

Mikol Frachey presenta il nuovo singolo "I Hate U", che anticipa il prossimo album in uscita il 21 maggio

- 0 Comments

Si chiama "I Hate U" ed è il nuovo singolo della cantautrice valdostana Mikol Frachey. Il brano è stato scritto e composto da Mikol, e prodotto ed arrangiato dal produttore valdostano Momo Riva (Tde Productionz).

I Hate U” rappresenta il terzo singolo che anticipa il prossimo album, in uscita a Maggio 2021. Un brano in cui l'artista racconta quando "si cerca di avere un approccio più cinico verso l’amore per paura di legarsi troppo ad una persona, ma nello stesso momento, sottolinea anche come le cose belle e dolci di una relazione stiano anche nella semplicità delle proprie insicurezze".

"All’inizio non pensavo che l’avrei fatta uscire come singolo questa canzone, ma dopo averla suonata qualche volta nei miei live, ho subito notato un riscontro positivo e così eccola qui" spiega Mikol Frachey.

I Hate U” è disponibile su tutte le piattaforme digitali, e su Youtube è possibile trovare il lyrics video, creato da Mikol con le stampe in formato polaroid. "Ho optato per questo stile di video, perché volevo sperimentare un modo diverso di raccontare una canzone attraverso le immagini" continua Mikol

Mikol Frachey ci racconta anche la sua storia. "Ho iniziato a scrivere canzoni e a suonare la chitarra quando avevo undici anni, ma è solo da circa sei anni che porto la mia musica fuori dalla mia cameretta" ci spiega Mikol. "Nel 2016, ho pubblicato il mio album di debutto “Mikol Frachey” e dopodiché si sono aperte molte porte, specialmente negli Stati Uniti, che mi hanno permesso di portare avanti il mio percorso da musicista.

Il 21 Maggio pubblicherò il mio secondo album, mentre il 22 porterò sul palco del teatro Splendor di Aosta, lo spettacolo “Back On Country Roads”, insieme alla mia band (formata da: Flavia Simonetti, Jean-Paul Agnesod, Momo Riva e Luca Moccia).

A fine Agosto mi recherò in Olanda (Covid permettendo) per partecipare alla cerimonia dei Fair Play Music Awards, in cui ho ricevuto quattro nominations. Per il futuro, ho in cantiere molti progetti ed idee, tra cui anche collaborazioni con altri artisti.

Credo che, come abbiamo potuto notare specialmente in questo periodo di pandemia, la situazione arte e musica in Italia, sia troppo poco presa in considerazione
- continua Mikol - devo dire, però, che la Valle d’Aosta si sta dando molto da fare per offrire maggiore supporto a questo settore. Certo, il territorio è piccolo, ma potendo confrontami con situazioni esterne, posso dire che qui ci sono molte opportunità di fare belle esperienze anche per artisti più emergenti. Spero che si continui ad investire sempre di più sulla scena musicale valdostana, perché credo che abbia molto da offrire".

Per vedere il video su Youtube https://www.youtube.com/watch?v=KHcysBQlKWs

Simone Nigrisoli