Skip to main content

Economia e Lavoro

L'Italia non è un paese per start up

- 0 Comments

Pare drammatico il dato relativo al costo per creare una start up in Italia rispetto agli altri paesi europei: nel bel paese creare una azienda innovativa costa quasi 10 volte tanto rispetto alla Germania, più di 15 volte rispetto alla Francia e anche quasi 7 volte in più della Spagna. Senza contare il dato più eclatante, oveero ben 188 volte in più della Croazia.

Questo quadro preoccupante emerge da un documento del Centro studi di Unimpresa sui costi delle start up nell'Unione europea, secondo il quale in Slovenia l'avvio di un'attività imprenditoriale sarebbe addirittura a costo zero.  L'Italia conquista il primato negativo del paese europeo più caro per dare vita a una start up:  occorrerebbero infatti ben 4.155 euro, contro 2.207 dei Paesi Bassi, 2.109 euro dell'Austria, 2.046 euro del Belgio, 1.886 euro di Cipro.