Skip to main content

Cultura e Spettacoli

Lineabianca, domani la Valle d'Aosta in onda su Rai1

- 0 Comments

Le capre, inseparabili compagne di vita, e poi gli asini, i cani e tutto ciò che la tiene in contatto con la natura: a Nus, la curiosa storia di Marzia Verona, blogger e scrittrice, animata da una grande passione per gli animali.

Un’affumicatura leggera con un battuto di erbe aromatiche, una lenta rosolatura allo spiedo su enormi bracieri, alimentati da fuoco di legna di alberi proveniente dall’alta Valle del Gran San Bernardo: a Saint-Oyen, la storia dello 'jambon' italiano, il tipico prosciutto valdostano cotto alla brace.

Una superficie di oltre 50.000 m2, oltre 150 alberi, tra questi meravigliosi esemplari monumentali come la maestosa sequoia gigante della California: a Châtillon, la prepotente bellezza del parco del Castello Gamba, insieme armonioso di viali, rocce levigate dal ghiacciaio, prati e boschi. 

Linea bianca - Storie di montagna è un programma televisivo di genere naturalistico dedicato alla montagna, alla gastronomia, alla cultura e alle attività sportive montane. È l'edizione invernale delle Linee di Rai 1, nonché l'ideale spin-off della trasmissione Linea blu.

Il programma è condotto da Massimiliano Ossini con la collaborazione di Lino Zani (alpinista, esperto in sicurezza), Mauro Mario Mariani (professore e medico, esperto in alimentazione mediterranea) e Roberto Bruni (agronomo, dottore di ricerca in entomologia e docente di viticoltura; affronta il tema dell'agricoltura in montagna)La sigla è di Francesco Morettini.