Skip to main content

Salute e Ambiente

Le visite di invalidità civile, cecità civile, sordità, handicap e disabilità riprendono dal 4 marzo

- 0 Comments

Dal 4 marzo ripartirà, dopo la sospensione legata all’emergenza epidemiologica, la calendarizzazione parametrata in base alle nuove norme di sicurezza delle attività in presenza delle Commissioni medico legali per le visite di primo accertamento e di revisione dell’invalidità civile, cecità civile, sordità, handicap e disabilità.

"Per evitare eccessive dilazioni delle attese e sbloccare la situazione - fa sapere l'Assessorato alla Sanità -  le Commissioni proseguiranno gli accertamenti, avviati sin dal mese di maggio 2020, a riscontro solo documentale, innanzitutto per i pazienti oncologici e per tutte le categorie di utenti, laddove la documentazione sarà giudicata esaustiva. Le commissioni stanno, altresì, recuperando le visite di revisione già calendarizzate durante i mesi di sospensione delle attività".

L'Assessorato ricorda che come previsto dalla legge 114/2014 “nelle more dell’effettuazione delle eventuali visite di revisione e del relativo iter di verifica, i minorati civili e le persone con handicap in possesso di verbali in cui sia prevista rivedibilità conservano tutti i diritti acquisiti in materia di benefici, prestazioni e agevolazioni di qualsiasi natura”(articolo 25, comma 6bis).