REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

​​​​​​Le piste di Gressoney-Saint-Jean ospiteranno gli allenamenti della nazionale svizzera di sci alpino

di Redazione

di Redazione

 Gli atleti della Swiss-Ski, la nazionale svizzera di sci alpino guidata dal valdostano Matteo Joris, saranno chiamati a misurarsi sulla mitica nera del Weissmatten, specificamente trattata e ghiacciata dagli addetti della Monterosa S.p.A..

Guidati da Joris, arriveranno, quindi, a Gressoney-Saint Jean gli svizzeri Luca Aerni, Daniel Yule, Ramon Zenhausern, Loic Meillard, Marc Rochat, Tanguy Nef, Sandro Simonet, Noel Voengrunigen e Fadri Janutin. Con loro anche gli spagnoli Joaquim Salarich e Juan Del Campo, il bulgaro Albert Popov e lo svedese Kristoffer Jakobsen.

La pista nera ‘Leonardo David’, intitolata alla memoria del campione locale, si conferma tra le più amate dagli specialisti dello slalom gigante e dello slalom speciale, che ogni anno vengono a preparare qui le gare della Coppa del Mondo di sci.

Matteo Joris, allenatore della nazionale svizzera, infatti conferma: “torniamo sempre con grande piacere sulle piste di Weissmatten a Gressoney-Saint Jean, dove stiamo preparandoci per affrontare al meglio la prossima gara di Coppa del Mondo di Wengen, in programma domenica 15. Le condizioni sono ottimali e le piste ben battute: quello che serve ai miei ragazzi”.