REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Le opportunità che il fondo Azimut offre alle startup: un evento dedicato presso le Pépinières d’Entreprises

di Redazione

di Redazione

Un momento di confronto e conoscenza delle opportunità che offre il fondo ‘Azimut’ al mondo delle startup si è svolto, alle 17:30 presso la sede della Pépinière d’Entreprises di Aosta, lo scorso venerdì 1 dicembre. Ad aprire e moderare la serata Michelino Gentili, Financial partner dell’agenzia Azimut di Aosta.

Michelino Gentili, Financial partner di Azimut Capital Management sgr

Il primo intervento è del dott. Daniele Cattaneo, Incubation manager per le Pépinières d’Entreprises, che ha mostrato una panoramica delle attività delle due strutture di Aosta e Pont-Saint-Martin, gestite dalla Fondazione Brodolini, nonché le modalità con le quali vengono accompagnate le startup nel loro percorso di nascita e crescita all’interno dell’hub.

Dott. Daniele Cattaneo, Incubation manager per le Pépinières d’Entreprises di Aosta e P. S. Martin

“Siamo un luogo di selezione, ma anche di relazione e crescita della startup – introduce il dott. Cattaneo. Con un team di 3 risorse locali e 6 colleghi esterni, che ci interconnettono ad una rete di 13 hub, gestiamo due importanti spazi per la crescita delle startup, uno ad Aosta e l’altro a Pont-Saint-Martin”.

“Nei nostri spazi – continua Cattaneo – che variano dal coworking ad esigenze molto più specifiche, trovano attualmente assistenza 29 startup, delle quali 16 insediate. Fino al 31 dicembre abbiamo una call aperta per altre imprese nascenti, sia per il percorso di incubazione sia per quello di accelerazione”.

Una realtà di anno in anno più dinamica quella delle Pépinières d’Entreprises e che può vantare, nell’ultimo biennio, ben 68 eventi organizzati, fra cui spicca il ‘Demoday’, per un totale di 12.000 presenze registrate.

Azimut si presenta

Spazio poi alle ultime opportunità e servizi che offre alle imprese il gruppo ‘Azimut’, un fondo indipendente e multiservizio che – fra le altre cose – si occupa di investimento ad alto rendimento nelle startup promettenti.

Il primo contributo è del dott. Stefano Scalini, Head of team corporate di Azimut per l’area Piemonte/Valle d’Aosta. Scalini ha illustrato l’interazione di Azimut a supporto delle imprese, sia che queste siano startup nascenti sia che si trattino di aziende più consolidate. Vari i servizi ed opportunità offerti da Azimut, quali operazioni di lending, venture capital, crowfunding, che permottono alle imprese di finanziarsi attraverso un circuito alternativo rispetto a quello bancario tradizionale.

E’ il turno poi della dott.ssa Silvia Morini, Fintech consultant di Azimut per l’area Piemonte/Valle d’Aosta, che si occupa in particolare del nuovo progetto del Marketplace. Si tratta di una piattaforma digitale creata da Azimut aperta a tutte le imprese, per offrire loro dei servizi finanziari alternativi e totalmente online. Dai più semplici come l’anticipo fattura, ai più complessi come innovativi modelli di finanziamento. Per saperne di più: Servizi finanziari online per le imprese – Azimut Marketplace.

Infine, un’ultima importante novità. Azimut ha lanciato di recente una piattaforma di nome ‘Pickabù’. Una vetrina che aiuterà a mettere in mostra le aziende e le startup nelle quali Azimut investe, permettendo loro di avere un canale in più per la promozione dei propri prodotti e servizi. Di seguito il video Youtube illustrativo: