REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

La viticoltura valdostana protagonista a Londra

di Redazione

di Redazione

La prestigiosa location del 67 Pall Mall di Londra ha ospitato lo scorso 19 giugno un’intera kermesse dedicata ai vini Valle D’Aosta DOC. 

L’occasione è servita anche per presentare il documentario realizzato sulla viticoltura valdostana da Simon Hardy di Fitting Wines, società che si occupa di promuovere i vini delle Alpi all’estero. 

Cinque le cantine valdostane presenti, Les Cretes, Maison Anselmet, Ottin, Lo Triolet e la Cave Mont Blanc. Durante l’evento i vini valdostani sono stati presentati ad esperti del settore della ristorazione e del mondo del vino londinese. “La giornata è stata un ottima occasione per il Consorzio Vini Valle d’Aosta di parlare all’estero della viticoltura della nostra regione”, racconta una nota. Durante l’evento sono stati presentati ai presenti anche i prodotti agroalimentari della Valle D’Aosta, come la Fontina DOP, il PAT Mozzetta e lo Pan Per.

Il 67 Pall Mall è stato fondato da Grant Ashton nel 2010 e ha aperto le sue porte nel cuore di Londra nel dicembre 2015. In quanto sede di una delle più grandi carte dei vini del mondo, con un elenco completo di 6.000 vini provenienti da 42 paesi, 67 Pall Mall Londra si è rapidamente affermata come meta per gli appassionati di vino e per i professionisti del settore.

Nella foto compaiono da sinistra verso destra: Francesco Agresti di Les Cretes, Stephanie Grange e Nicolas Bovard di Cave Mont Blanc, Carole Cheillon di Ottin Vini, Simon Hardy di Fitting Wine, Marco Martin di Lo Triolet, Henri e Giorgio Anselmet di Maison Anselmet.