Skip to main content

Politica e Istituzioni

La Corte Costituzionale sospende la legge Anti-Dpcm della Valle d'Aosta per incostituzionalità

- 0 Comments

Sono sospesi gli effetti della legge della Regione Valle d'Aosta del 9 dicembre scorso, che consente misure di contenimento della diffusione del contagio da Covid-19 di minor rigore rispetto a quelle statali. E' quanto ha stabilito, in via d'urgenza, la Corte costituzionale con l'ordinanza depositata oggi (di cui e' relatore il giudice Augusto Barbera), accogliendo l'istanza proposta, in via cautelare, dal presidente del Consiglio dei ministri nell'ambito del ricorso contro la legge regionale.