Skip to main content

Economia e Lavoro

Impianti a fune: i contributi per gli investimenti sono legge, in arrivo 28 milioni

- 0 Comments

Passata all'unanimità questa mattina in Consiglio Valle la legge che stanzia 28 milioni e 360mila euro in investimenti nel settore degli impianti a fune, in particolare nell'ambito della sicurezza. "Tutto il settore dell'economia di montagna in questi ultimi due anni, a causa della grave crisi epidemiologica in corso, è stato gravemente colpito - ha evidenziato il relatore del ddl Roberto Rosaire (Uv) -. Questa legge, in continuità con i contributi messi in campo nel 2020 pari a 21 milioni, permetterà di continuare a ridare la giusta importanza ai necessari investimenti nel settore degli impianti a fune".

Le risorse economiche dovrebbero distribuirsi fra varie stazioni sciistiche valdostane, le quali hanno in previsione degli investimenti: 2,6 milioni alla Monterosa Spa, 136mila euro all'impianto di Ollomont, 15mila euro alla stazione di Valgrisenche e - il grosso del pacchetto, per circa 25 milioni - alla stazione di Pila per la realizzazione della nuova telecabina Pila/Couis completa di reti paravalanghe ed impianto di innevamento, nonché l'acquisto di mezzi battipista.