REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Il jazz internazionale di Andy Sheppard a Combin en Musique 2023

di Redazione

di Redazione

È l’ospite di punta dell’edizione 2023 del festival Combin en musique: Andy Sheppard sarà protagonista del terzo appuntamento del  festival, sabato 29 luglio alle 17:00 a Plan Détruit, Doues. 

‘Meeting point’ è il titolo di un concerto che  avrà per protagonista il sassofonista inglese, riconosciuto fra i migliori jazzisti della scena britannica e apprezzato sia come solista che come docente, dall’impressionante abilità tecnica e pulizia del suono.

‘Meeting Point’, non a caso, sarà un vero e proprio punto di incontro di personalità musicali e di luoghi dell’anima. Un viaggio musicale che dalla Bristol di Andy Sheppard arriva alla Genova di Marco Tindiglia mescolando nell’interplay jazzistico melodie, armonie e ritmi del Nord Europa e del Mediterraneo, dei Caraibi e dell’India. Una musica tanto libera di spaziare nei diversi generi musicali quanto rigorosa nel cercare una trama, un senso e una direzione comune.

Un incontro che si rifletterà anche nel paesaggio, con il panorama mozzafiato di uno dei luoghi più suggestivi della Valle. Plan Détruit è infatti un pianoro situato a poco più di 2000 m di altitudine al di sotto del Colle di Champillon, che mette in comunicazione con la Valle del Gran San Bernardo. Un’ampia distesa di pascoli attraversata dall’acque del Ru de By, costruito nel XV secolo, che attinge l’acqua dai ghiacciai della Conca di By, a 2200 m s.l.m., e attraversa orizzontalmente la montagna per arrivare agli alti pascoli di Ollomont e Doues. 

A partire dal XI secolo questi luoghi furono teatro di sanguinose battaglie per il predominio territoriale tra vallesani e valdostani (da ciò probabilmente deriva il nome Plan Détruit, piano distrutto). Da questa conca è possibile ammirare in tutta la sua maestosità il Grand Combin con i suoi 4000 metri e, spostando lo sguardo, anche il Mont Velan e il Mont Gelè.

Come tutti i concerti in cartellone, anche ‘Meeting point’ prevede ingresso libero e gratuito. 

Combin en Musique proseguirà poi mercoledì 2 agosto alle 2100 a Doues, in piazza dell’Anfiteatro, per il concerto dei Baklava klezmer soul. L’evento inaugurerà la manifestazione ‘Doues, un mondo rurale e le sue tradizioni. Restituzione della memoria’. 

Fino al 27 agosto il Festival prevede un calendario di eventi, concerti e spettacoli che si intrecciano ai racconti del territorio di Doues, Ollomont e Valpelline, storici borghi ai quali quest’anno si aggiunge Oyace, che amplia l’area geografica di uno degli appuntamenti annuali più attesi dell’estate valdostana. 
Il calendario completo di Combin en Musique 2023 è sul sito www.combinenmusique.com e sui canali Facebook e Instagram del Festival.