Skip to main content

Sport

Il 23 e il 24 ottobre si terrà l'appuntamento finale de 'La Batailles de Reines' all'arena Croix Noire di Aosta

- 0 Comments

L'eliminatoria delle Batailles de Reines di Fénis è risultata la più partecipata dell'intero calendario con 257 bovine iscritte. L'ultima parte della finale si terrà domenica 24 ottobre alla Croix Noire di Aosta.

Secondo la classifica, in prima categoria:

  • La vincitrice bovina di 700 chilogrammi è stata 'Samba' di Neal Gerbelle di Valgrisenche - che ha battuto in finale 'Cardellum', bovina di 680 chili di Piero Busso di Donnas;
  • In semifinale (valido comunque per la parte finale che si terrà domenica prossima) sono state 'Dior', bovina di 680 chili di Livio Pervier di Aosta, e 'Brenva', bovina di 765 chili di Gildo Imperial;

In seconda categoria:

  • 'Mabillon', bovina di 595 chili di Loris Pieiller di Fénis, ha avuto la meglio su 'Ardena', bovina di 587 chili di Aurelio Cretier di Saint-Christophe;
  • Terze sono arrivate 'Tormenta', bovina di 600 chili di Patruno Balicco di Nus e 'Praga', bovina di 580 chili dei fratelli Dunoyer di Aosta.

In terza categoria:

  • Il 'bosquet' è andato a 'Iena', bovina di 525 chili dei fratelli Clerin di Pont-Saint-Martin;
  • 'Regis', bovina di 530 chili di Stefano Peppelin di Saint-Cristophe, arrivata in seconda piazza;
  • Terze sono arrivate 'Brunie', bovina di 525 chili, e 'Moschetta', bovina di 536 chili, entrambe appartenenti a Elvis Baravex di Ollomont.

L'ultimo appuntamento avverrà sabato 23 ottobre - con il quinto confronto interregionale tra le bovine della Valle d'Aosta, Canavese e Valli di Lanzo - e domenica 24 ottore con la 64° finale regionale all'arena Croix Noire di Aosta.

L'arena ospiterà circa 5000 spettatori muniti di certificazione verde.