REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Il 18 novembre ad Aosta il concerto della banda municipale per Santa Cecilia

di Redazione

di Redazione

In occasione della festività di Santa Cecilia, patrona dei musicisti, la Banda municipale di Aosta, con il sostegno dell’Amministrazione comunale, ha organizzato un concerto a ingresso libero in programma sabato 18 novembre alle ore 18:00 nel teatro della Cittadella dei Giovani.

La novità di quest’anno è il gemellaggio musicale con la Banda musicale ‘G. Verdi’ di Capolago di Varese nel solco di uno scambio culturale nato in occasione della 26/a rassegna bandistica, quando il sodalizio di Capolago ha invitato quello di Aosta per un concerto tenutosi il 25 settembre dello scorso anno presso villa Cagnola a Gazzada Schianno, in provincia di Varese.

La banda di Capolago è stata fondata nel 1925, dal 2005 fa parte dell’elenco ufficiale dei cori e fanfare dell’Associazione nazionale alpini, oggi è diretta dal Maestro Giuliano Guarino. Il programma del concerto prevede dapprima l’esibizione del complesso bandistico di Aosta diretto dai Maestri Rocco e Daniele Papalia con il brano d’apertura ‘Las Arenas’, un pasodoble per banda sinfonica scritto da Manuel Morales Martinez, seguito dall’esecuzione della ‘Seconda Suite per banda militare’ di Gustav Holst e, a chiudere, l’arrangiamento da parte di Jay Bocook della ‘Symphonic Suite from Star Wars: The Force Awakens’ composta da John Williams.

La seconda parte della serata vedrà la Banda musicale varesina interpretare ‘The Olympic Spirit’ di Williams, ‘La Bella e la Bestia’ di A. Menken, ‘Highlights from Chicago’ di J. Kander, ‘Superarbore’ di Arbore/Mattone e ‘The Blues Brother Revue’ nell’arrangiamento di Bocook.

Nel gran finale le due formazioni bandistiche saranno sul palco insieme per l’esecuzione congiunta di alcuni brani, uno scambio di doni e la consegna della tradizionale medaglia d’oro ai musicisti della Banda Municipale di Aosta che hanno militato per più anni nel complesso. Quest’anno il riconoscimento verrà attribuito a Giorgio Canazza per i suoi 50 anni al servizio della Banda.

Infine, il giorno successivo, domenica 19 novembre, a partire dalle ore 4 l’ensemble bandistico darà la consueta ‘sveglia in musica alla città’ con sfilata lungo le vie con partenza da piazza Chanoux.