Skip to main content

Sport

HC Aosta Gladiators - Il match report del fine settimana

- 0 Comments

Riportiamo di seguito i risultati del fine settimana dell'HC Aosta Gladiators.

 

HL Division 1, Campionato nazionale - Lunedì 6 e sabato 11 gennaio, Patinoire di Aosta.

Periodo intenso per la formazione di IHL division 1, che nel giro di otto giorni, da domenica 5 gennaio, si è trovata a giocare tre volte (e tutte davanti al pubblico di casa). Dopo l'exploit sfiorato con Chiavenna, i valdostani hanno affrontato, nel lunedì dell'Epifania, il Real Torino in una prova convincente, decisa dalle tre reti messe a segno dai Gladiators nel primo drittel (con gli altri due finiti ognuno in pareggio). Sabato sera, invece, la sfida contro i Valpellice Bulldogs ed è forse la pressione fisica su un roster che non può permettersi infinite variazioni ad aver motivato la sconfitta di misura dei ragazzi di Lattanzi. Primo drittel in parità a reti inviolate, secondo con due marcature per parte e, nel terzo, i piemontesi vanno sopra di due. I Gladiators riescono a recuperare una lunghezza quando manca un minuto al termine, ma di più no. I Gladiators restano terzi del girone (16 punti, contro i 20 di Valpellice seconda e i 32 della capolista Chiavenna) e la prossima si giocherà sabato prossimo, 18 gennaio, alle 19, in casa del Milano Rossoblù.

HC Aosta Gladiators - HC Real Torino      4-2 (3-0, 1-1, 0-1)

HC Aosta Gladiators: Fabio Pietromica, Philippe Charles, Giorgio Cosentino, Fabio Lombardo, Mattia Thomas Cicchetti, Davide Baraldi, Michael Lattanzi, Pascal Blanc, Daniele Doriguzzi Toia, Roberto Biccu, David Cicchetti, Luca Baraldi, Tommaso Luche, Nicolò Pellegrini, Simone De Luca, Luca Pignataro, Nicolo' Bufacchi, Nicolò Napoli. Coach: Luca Lattanzi.

Marcatori: Nicolò Napoli (2:13), Michael Lattanzi (7:37), Giorgio Cosentino (2: 18:42 e 31:31).

HC Aosta Gladiators – HC Valpellice Bulldogs            3-4 (0-0, 2-2, 1-2)

HC Aosta Gladiators: Nicolò Pellegrini, Federico Bottani, Giorgio Cosentino, Fabio Lombardo, Davide Baraldi, Michael Lattanzi, Stefano Sozzi, Pascal Blanc, André Guichardaz, Roberto Biccu, Kevin Paillex, Luca Baraldi, Tommaso Luche, Claudio Dezoppis, Simone De Luca, Nicolo' Bufacchi, Nicolò Napoli. Coach: Luca Lattanzi.

Marcatori: Kevin Paillex (22:54), Nicolò Napoli (33:35), Fabio Lombardo (59:03).



Under 13, Girone Lombardia/Piemonte/VdA – Aosta, Sabato 11 gennaio

Dopo due drittel finiti entrambi in parità, lo scontro con la "Valpe", una classica delle categorie giovanili, si decide al terzo. E le cose non si mettono bene: i piemontesi segnano per primi, quando la frazione è iniziata da appena trenta secondi. Nell'hockey, il vantaggio può segnare la svolta in una partita, ma se non ci si rassegna, allora il sole può tornare a splendere. E così succede: i "ragazzi terribili" di Picco pareggiano otto minuti dopo, poi, ne passano altri cinque, segnano il goal che li porta in vantaggio. Da lì, si tratta di difendere, cosa in cui li assiste la grinta messa in campo per tutta la partita, e quando la sirena suona è festa. Partite così, al di là dei tre punti, lasciano l'insegnamento che completa la formazione che un hockeysta sviluppa negli allenamenti e che succeda in Under13 offre un ottimo bagaglio per il futuro. Prossima sfida sabato 18 gennaio, sul ghiaccio di corso Lancieri, alle 18.30, contro il Milano Rossoblù.

HC Aosta Gladiators – HC Valpellice Bulldogs                 4-3 (1-1, 1-1, 2-1)

HC Aosta Gladiators: Samuele Giovinazzo, Federico Boscolo, Riccardo Sangiorgio, Samuel Picco,Simone Giuliani, Stefano Terranova, Daniel De Martino, Andrea Giacometto, Luca Reale, Mattia Lenta, Giulio Pititto, David Cout, Didier Tacchella, Federico Sinigaglia. Coach: Davide Picco.

Marcatori: Mattia Lenta, Luca Reale (2), Samuel Picco.



Under 17, Campionato nazionale – Brunico (Bz), Sabato 11 gennaio

Non era uno scontro impossibile, ma gli avversari sono riusciti a mettere in sofferenza i Gladiators, che sono purtroppo arrivati all'appuntamento con diverse assenze nel roster per infortuni e malanni stagionali, e a tirare di più. Quello che è bastato per consolidare un vantaggio nei primi due drittel. Il goal dei valdostani, nel secondo, è servito a ridurre le distanze, ma la terza frazione se n'è andata senza marcature, decretando la sconfitta valdostana. A livello di classifica, i Gladiators sono quinti nel Master Round, a 13 punti. Prossima occasione per rimpinguare il bottino, sabato prossimo, 18 gennaio, alle 14.30, ad Aosta. Alla patinoire cittadina è atteso il Valpellice.

HC Pustertal Junior – HC Aosta Gladiators                     3-1 (1-0, 2-1, 0-0)

HC Aosta Gladiators: Alessandro Birtig, Nicolò Masoni, Nicolò Fanelli, Alessandro Frescura, Federico Paternoster, Alessia Gisonna, Marta Mazzocchi, Fabio Pietromica, Matteo Giacometto, Daniele Doriguzzi Toia, Nathan Garau, Davide Gerbi, Federico Gisonna, Nicolò Borio, Emanuele Dal Grande. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatore: Fabio Pietromica.



Under 11, Quadrangolare di categoria – Aosta, Domenica 12 gennaio

Due squadre, coinvolgendo anche i più piccoli della categoria, per moltiplicare il numero di atleti in grado di scendere sul ghiaccio e favorire le loro occasioni di crescita, sfidando avversari di fuori Valle (Valpellice, Sesto San Giovanni e Milano). I Gladiators escono dal quadrangolare di domenica con un bilancio indubbiamente positivo: tre vittorie per la formazione A e una per la B (che ha ceduto il passo solo al mai semplice Valpellice e al Milano). Il derby di corso Lancieri è andato alla formazione A, ma la B si è comunque fatta più che onore, segnando tre reti. Prossimo turno di U11, domenica 26 gennaio.

HC Aosta Gladiators A – Valpellice Bulldogs               3-1

HC Aosta Gladiators A – Diavoli Sesto                         8-0

HC Aosta Gladiators A – Milano Rossoblu                    8-1

HC Aosta Gladiators B – Valpellice Bulldogs               0-7

HC Aosta Gladiators B – Diavoli Sesto                         5-0

HC Aosta Gladiators B – Milano Rossoblu                    3-10

HC Aosta Gladiators A – HC Aosta Gladiators B           5-3

HC Aosta Gladiators A: David Cout, Stefano Terranova, Samuel Picco, Samuele Giovinazzo, Simone Giuliani, Giulio Pititto, Mihailo Gabriel Franchi, Andrea Giacometto, Liam Garau. Coach: Davide Picco.

HC Aosta Gladiators B: Giacomo Meucci, Simone Minniti, Christian Sangiorgio, Simone Nardella, Davide Boscolo, Gioele Dayné, Lorenzo Timpano, Daniel De Martino, Emanuele Dal Grande. Coach: Michael Lattanzi.



Under 15, Fase nazionale – Renon (Bz), Domenica 12 gennaio 2019

Se la trasferta di Renon era di quelle che potevano dare dei pensieri ai Gladiators U15, il risultato finale roboante non deve illudere rispetto al fatto che sia stata una partita facile. Gli altoatesini hanno sfoderato un potenziale agonistico che ha chiesto molte energie ai valdostani ed è solo nel terzo drittel, dopo aver segnato una rete nel primo e due nel secondo, che i nostri sono riusciti a portare il vantaggio a margini di definitiva sicurezza. Tre punti preziosissimi (Renon era nel terzetto di testa) ed ora la classifica dice che i Gladiators sono imbattuti dall'inizio nella stagione: hanno vinto tutte le gare del girone interregionale e le tre, disputate sinora, della fase nazionale. A pari punti con loro c'è solo il Trento. La prossima volta sul ghiaccio sarà domenica 19 gennaio, alla patinoire di Aosta, alle 13, contro i Diavoli Sesto. La squadra è conosciuta ai Gladiatori, perché era già nel girone iniziale e l'hanno incontrata più volte.

Rittner Buam – HC Aosta Gladiators 0-7 (0-1, 0-2, 0-4)

HC Aosta Gladiators: Nicholas Gianni, Alessia Terranova, Marta Mazzocchi, Matteo Giacometto, Alessandro Minniti, Alessandro De Santi, Mattia Lenta, Tommaso Mazza, Gabriel Montini, Nathan Garau, Federico Gisonna, Edoardo Muraro, Alessandro Carbone, Sofia Gisonna, Matteo Mazzocchi, Andrea Gesumaria. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatori: Andrea Gesumaria (2), Marta Mazzocchi (2), Nathan Garau, Nicholas Gianni, Mattia Lenta, Tommaso Mazza.