Skip to main content

Sport

HC Aosta Gladiators - Il match report del fine settimana

- 0 Comments

Riportiamo di seguito i risultati delle partite del fine settimana dell'HC Aosta Gladiators.

Under 15, Fase nazionale - Bressanone (BZ), Giovedì 2 gennaio 2019

Partenza con il piede giusto, nella fase nazionale del campionato, per i Gladiators della U15, che sin dal primo drittel tengono a chiarire le cose con gli avversari, nel secondo allungano e nell'ultimo prendono il largo. Nove reti che fanno salire, al termine di questa tornata, i valdostani sul podio del Girone B del Master Round, assieme a Trento e Renon. 

HC Falcons Brixen Bressanone – Aosta Gladiators             1-9 (0-2, 1-3, 0-4)

HC Aosta Gladiators: Sebastiano Madaschi, Nicholas Gianni, Alessia Terranova, Matteo Giacometto, Alessandro Minniti, Luca Reale, Alessandro De Santi, Mattia Lenta, Tommaso Mazza, Gabriel Montini, Nathan Garau, Federico Gisonna, Edoardo Muraro, Alessandro Carbone, Sofia Gisonna, Matteo Mazzocchi, Johann Menegatti, Andrea Gesumaria, Mattia Agazzini, Marco Cosentino. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatori: Andrea Gesumaria (2), Nicholas Gianni (2), Alessandro Minniti (2), Nathan Garau, Mattia Lenta, Federico Gisonna.

Under 15, Fase nazionale - Aosta, Domenica 5 gennaio 2019

Anche nel secondo turno della fase nazionale, i Gladiators U15 brillano. Dopo un primo drittel "di studio", in cui sia i valdostani sia le volpi bolzanine vanno a segno con una rete, i ragazzi di Giovinazzo trovano la formula appropriata per allungare sia nel secondo, sia nel terzo (in cui gli avversari vanno a segno ancora una volta, ma non basta per rimontare). Al momento, forti dei due risultati utili, i valdostani sono in testa al Girone B, con 6 punti, gli stessi che ha anche Trento. A completare il trio di vetta, il Renon, con 5. Prossima discesa sul ghiaccio, domenica 12, e sarà un incontro di quelli che contano, perché alle 16.30 i gladiatori saranno in trasferta proprio a Renon. 

HC Aosta Gladiators – HCB Foxes Academy                       5-2 (1-1, 2-0, 2-1)

HC Aosta Gladiators: Sebastiano Madaschi, Nicholas Gianni, Alessia Terranova, Matteo Giacometto, Alessandro Minniti, Luca Reale, Simone Cosentino, Alessandro De Santi, Mattia Lenta, Tommaso Mazza, Nathan Garau, Federico Gisonna, Edoardo Muraro, Alessandro Carbone, Sofia Gisonna, Matteo Mazzocchi, Andrea Gesumaria, Mattia Agazzini, Marco Cosentino, Brendon Dedja. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatori: Federico Gisonna (2), Marco Cosentino, Nathan Garau, Nicholas Gianni.

Under 13, Attività Piemonte/Lombardia/VdA – Varese, sabato 4 gennaio 2020

La partita contro l'HC Varese 1977 in programma per sabato scorso, 4 gennaio, è stata cancellata. I Gladiators sono in attesa delle relative decisioni federali.

Under 17, Campionato Nazionale – Aosta, sabato 4 gennaio 2020

Situazione in timido equilibrio nel primo drittel, con i valdostani che si portano avanti di una rete, senza però andare oltre, e "spinta" decisiva nel secondo, calando un poker di goal. Nell'ultima frazione, una rete per parte e si va in spogliatoio sul 6-1 finale per i Gladiatori. Tre punti che servivano e che portano a 13 il "bottino" dei Gladiatori in classifica (sempre al quinto posto). Sabato prossimo, 11 gennaio, alle 13.45, turno in trasferta con il Val Pusteria. Gli avversari sono subito davanti ai Gladiators nella graduatoria provvisoria del Master Round (con 14 punti).

HC Aosta Gladiators – HC Gherdeina                                  6-1 (1-0, 4-0, 1-1)

HC Aosta Gladiators: Alessandro Birtig, Nicolò Masoni, Nicolò Fanelli, Alessandro Frescura, Federico Paternoster, Marco Olivo, Alessia Gisonna, Nicholas Gianni, Philippe Charles, Fabio Pietromica, Alessandro Minniti, Daniele Doriguzzi Toia, Tommaso Mazza, Nathan Garau, Federico Gisonna, Nicolò Borio, Alessandro Carbone, Andrea Gesumaria, David Cicchetti. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatori: Nathan Garau (16:59), Federico Paternoster (27:00), David Cicchetti (30:25), Federico Gisonna (32:17), Philippe Charles (35:18), Alessandro Frescura (54:09).



Under 9, Quadrangolare di categoria – Aosta, domenica 5 gennaio 2020

Due squadre, ottenute "mischiando" i giocatori della categoria e un quadrangolare, sul ghiaccio di casa, contro due compagini piemontesi, per ricominciare l'anno divertendosi. E' la ricetta servita ai "piccoli" della Under 9, categoria più bassa in cui i Gladiators sono impegnati per questa stagione. E i risultati sono arrivati: i "bianchi" hanno vinto con ampio margine di marcature contro le due avversarie, mentre i neri si sono affermati su Pinerolo e pareggiato con il mai scontato Valpellice. Quanto al "derby" valdostano che chiudeva il quadrangolare, uno sportivo 2-2 è stato il risultato che ha confermato la validità della crescita di questi Gladiatori del domani.

HC Aosta Gladiators bianchi – Valpellice Bulldogs                  14-3

HC Aosta Gladiators bianchi – Pinerolo Storm                        14-2

HC Aosta Gladiators bianchi – HC Gladiators neri                     2-2

HC Aosta Gladiators neri – Valpellice Bulldogs                         5-5

HC Aosta Gladiators neri – Pinerolo Storm                                9-1

HC Aosta Gladiators neri: Raphael Carta, Fabian Brunod, Emanuele Carere, Xavier Rosset, Lorenzo Timpano, Joël Savioz, Christian Sangiorgio, Davide BoscoloCoach: Comiotto.

HC Aosta Gladiators bianchi: Giacomo Meucci, Leonardo Agrimonti, Yari Foletto, Gioele Dayné, Liam Garau, Simone Minniti, Simone Nardella, Etienne Montegrandi. Coach: Michael Lattanzi.

IHL Division 1, Campionato Nazionale – Aosta, domenica 5 gennaio 2020

Partita emozionante, alla patinoire di Corso Lancieri, per il ritorno della gara con il Chiavenna. Se domenica 29 dicembre, in Lombardia, il risultato fu senz'appello per i valdostani (sconfitti per 6-0), il 5 gennaio, con una formazione piena di energie fresche, con alcuni ritorni sul ghiaccio "eccellenti", la gara degli avversari è stata in salita e per deciderla ci sono voluti i rigori. Dopo essere stato efficacemente contenuto nel primo drittel, finito a reti inviolate, il Chiavenna è riuscito ad andare in vantaggio nel secondo, ma una doppia superiorità numerica, negli ultimi minuti del terzo, ha consentito il pareggio ai Gladiators. Si è così andati all'overtime, in cui i ragazzi di Lattanzi hanno cercato di sfruttare al meglio la situazione di superiorità (per un fallo avversario proprio nel supplementare), impegnando almeno quattro volte il goalie lombardo, ma senza fortuna. Per sbloccare il risultato ci vogliono quindi i rigori. La serie da tre valdostana non è fortunata, nessuno dei tiri entra, mentre lo fanno tutti quelli degli avversari. Chiavenna porta così a casa la serata. La situazione di classifica resta invariata, con i Gladiatori terzi a 13 punti. Davanti Valpellice (17) e Chiavenna (32). 

HC Aosta Gladiators – HC Chiavenna               1-2 SO (0-0, 0-1, 1-0, 0-0, 0-1)

HC Aosta Gladiators: Fabio Pietromica, Philippe Charles, Federico Bottani, Giorgio Cosentino, Fabio Lombardo, Mattia Cicchetti, Davide Baraldi, Michael Lattanzi, Pascal Blanc, Daniele Doriguzzi Toia, Roberto Biccu, David Cicchetti, Luca Baraldi, Tommaso Luche, Nicolò Pellegrini, Simone De Luca, Luca Pignataro, Nicolo' Bufacchi, Nicolò Napoli (F) . Coach: Luca Lattanzi.

Marcatori: Davide Baraldi.