Skip to main content

Sport

HC Aosta Gladiators - Il match report del fine settimana

- 0 Comments

Riportiamo di seguito i risultati del fine settimana dell'HC Aosta Gladiators.

Under 17, Campionato nazionale – Selva di Val Gardena (Bz), Sabato 30 novembre

Non potevano consentirsi passi falsi, i ragazzi della U17, dopo le sconfitte degli scorsi turni. Per questo, sin dalla discesa sul ghiaccio a Selva di Val Gardena, hanno cercato di mettere le cose in chiaro. Due goal nel primo drittel, tre nel secondo. A quel punto, sfruttando anche il fisiologico calo dell'ultima frazione, gli avversari hanno trovato spazio per due reti, ma il vantaggio era tale da aver messo al sicuro i tre punti. I Gladiators sono quarti nel Master round, con nove punti. Sabato prossimo, 7 dicembre, alle 18.30, arriverà il Val Pusteria, attuale quinta piazza del girone.

HC Gherdeina – HC Aosta Gladiators      2-5 (0-2, 0-3, 2-0)

HC Aosta Gladiators: Alessandro Birtig, Nicolò Masoni, Nicolò Fanelli, Alessandro Frescura, Federico Paternoster, Marco Olivo, Alessia Gisonna, Philippe Charles, Marta Mazzocchi, Fabio Pietromica, Alessandro Minniti, Gabriel Montini, Nathan Garau, Federico Gisonna, Nicolò Borio, David Cicchetti, Andrea Gesumaria. Coach: Lorenzo Olivo / Davide Baraldi.

Marcatori: David Cicchetti, Nicolò Fanelli, Andrea Gesumaria, Federico Gisonna, Federico Paternoster.

 

Under 13, Girone interregionale – Patinoire di Aosta, Sabato 30 novembre

 

Un turno con il sorriso, per i "baby Gladiatori" della U13, che dopo una frazione in parità contro i Diavoli Sesto, trovano il modo di levare le ancore e allungano nel secondo drittel, per fare loro il match nell'ultimo. Un'affermazione netta, di cui la squadra aveva bisogno, in un campionato in cui l'esiguità del roster è spesso lo scotto che i ragazzi di Picco si trovano a pagare. Venerdì prossimo, 13 dicembre, alle 18, nuova gara casalinga, stavolta contro l'Hockey Como.

HC Aosta Gladiators – Diavoli Sesto         14-7 (2-2, 4-1, 8-4)

HC Aosta Gladiators: Samuele Giovinazzo, Federico Boscolo, Riccardo Sangiorgio, Samuel Picco, Simone Giuliani, Stefano Terranova, Daniel De Martino, Andrea Giacometto, Luca Reale, Mattia Lenta, Giulio Pititto, Didier Tacchella, David Cout, Federico Sinigaglia. Coach: Davide Picco.

Marcatori: Mattia Lenta (8), Luca Reale (3), Stefano Terranova (2), Samuel Picco.

 

Under 11, Raggruppamento di categoria – Patinoire di Aosta, Domenica 1 dicembre

 

Si scrive raggruppamento di categoria U11, si legge occasione per imparare e crescere. Per questo motivo, i Gladiators, che oltretutto ospitavano la competizione nella patinoire di corso Lancieri, si sono presentati all'appuntamento con due formazioni. Una "titolare", guidata da coach Picco, e l'altra di giocatori più piccoli, agli ordini di coach Lattanzi, che hanno così avuto l'opportunità di fare un'esperienza diversa e misurarsi con un futuro che sarà il loro se continueranno a pattinare. L'esito rispecchia le aspettative. I Gladiators "A" hanno vinto in tutti i match affrontati (protagoniste Valpellice e Torino Bulls), mentre i "B" sono andati incontro a score loro sfavorevoli. Il nocciolo di questi raggruppamenti, però, non è nei goal segnati, nel punteggio, ma nel capire che si è intrapreso il cammino giusto, che si stanno imparando le regole, che gli ordini del coach hanno un senso e che lavoro e sacrificio sono la strada verso il miglioramento. L'importante è questo, i risultati vengono dopo. Prossimo turno di U11, il 15 dicembre a Torino.

Valpellice Bulldogs – HC Aosta Gladiators B                    17-2

Torino Bulls – HC Aosta Gladiators B                                 7-3

HC Aosta Gladiators B – HC Aosta Gladiators A                3-10

Torino Bulls – HC Aosta Gladiators A                                0-14

Valpellice Bulldogs – HC Aosta Gladiators A                    1-8

HC Aosta Gladiators A: David Cout, Samuele Giovinazzo, Simone Giuliani, Giulio Pititto, Federico Sinigaglia, Mihailo Gabriel Franchi, Andrea Giacometto, Samuel Picco, Stefano Terranova. Coach: Davide Picco.

HC Aosta Gladiators B: Giacomo Meucci, Raphael Carta, Simone Nardella, Xavier Rosset, Davide Boscolo, Ethienne Montegrandi, Liam Garau, Simone Minniti, Christian Sangiorgio, Lorenzo Timpano. Coach: Michael Lattanzi.

 

Under 15, Girone Lombardia/Piemonte/VdA – Varese, Domenica 1 dicembre

 

Tre goal per drittel, contro un Varese che non riesce a infilare la gabbia valdostana, consegnano ai Gladiators la dodicesima vittoria di fila nel girone Lombardia/Piemonte/Valle d'Aosta di Under 15. I punti sono quindi 36, quanti ne bastano per stare in testa alla classifica, con i Valpellice Bulldogs secondi e staccati di sette punti. Al termine del girone di ritorno mancano solo due gare. La prima sarà domenica 15 dicembre, con i valdostani che affronteranno in casa il Como (mentre la seconda è in calendario per domenica 22 dicembre, contro i Diavoli Sesto, sul ghiaccio neutro del Palatazzoli di Torino). Si tratta di non inciampare in un cammino affrontato correndo e sotto l'albero la U15 potrebbe trovare l'accesso alla fase nazionale del campionato di categoria.

HC Varese 1977 – HC Aosta Gladiators        0-9 (0-3, 0-3, 0-3)

HC Aosta Gladiators: Benjamin Jordaney, Sebastiano Madaschi, Marta Mazzocchi, Matteo Giacometto, Lorenzo Lamberti, Simone Cosentino, Alessandro De Santi, Federico Marangoni, Tommaso Mazza, Federico Gisonna, Edoardo Muraro, Alessandro Carbone, Matteo Mazzocchi, Johann Menegatti, Andrea Gesumaria, Mattia Agazzini, Brendon Dedja. Coach: Lorenzo Olivo.

Marcatori: Federico Gisonna (3), Matteo Mazzocchi (2), Andrea Gesumaria, Matteo Giacometto, Benjamin Jordaney, Sebastiano Madaschi.



IHL Division 1, Campionato nazionale – Patinoire di Aosta, Domenica 1 dicembre

 

Bella partita, in cui la squadra Senior della società, con qualche assenza e rinforzata da elementi del vivaio giovanile, riesce a fare suoi i tre punti contro il Milano Rossoblu. Di fronte a una folta rappresentanza di tifosi di entrambe le compagini (anche i supporters meneghini "sentivano" l'appuntamento e si sono spostati numerosi ad Aosta), i primi due drittel sono andati in archivio in parità: quello iniziale con due reti a squadra, il secondo senza marcature. A quel punto, nonostante la serata iniziasse a farsi sentire nelle gambe, i valdostani sono riusciti, nella frazione conclusiva, a sfruttare con efficacia due superiorità numeriche, per andare a segno altrettante volte. I tre punti così conquistati mantengono i Gladiators al secondo posto della classifica del girone ovest della IHL Division 1, con 12 punti, dietro a un Chiavenna che però è a 21, con distacco incolmabile. Domenica prossima, 8 dicembre, di nuovo in casa ad Aosta, di nuovo contro il Milano Rossoblu, sempre alle 20.

HC Aosta Gladiators – Milano Rossoblu              4-2 (2-2, 0-0, 2-0)

HC Aosta Gladiators: Stefano Sozzi, Fabio Pietromica, Philippe Charles, Federico Bottani, Giorgio Cosentino, Fabio Lombardo, Mattia Cicchetti, Davide Baraldi, Michael Lattanzi, Pascal Blanc, André Guichardaz, Alessandro Birtig, David Cicchetti, Luca Baraldi, Tommaso Luche, Claudio Dezoppis, Simone De Luca, Luca Pignataro, Nicolò Bufacchi, Nicolò Napoli. Coach: Luca Lattanzi.

Marcatori: Nicolò Bufacchi (12.31), Luca Pignataro (18.33), Pascal Blanc (43.52), David Cicchetti (49.35).