Skip to main content

Sport

HC Aosta Gladiators - Il match report del fine settimana

- 0 Comments

Riportiamo di seguito il match report del fine settimana dell'HC Aosta Gladiators.

IHL Division 1 - Patinoire di Aosta, Venerdì 27 settembre

Parte convincente, con un'affermazione per 3-0, il cammino della squadra Senior nel campionato di IHL Division 1. Si esordisce alla Patinoire di corso Lancieri, contro un Valpellice che, per l'occasione, schiera una formazione sostanzialmente imbastita su elementi della sua Under19. Gioventù significa tanta energia, variabile che sicuramente può mettere in difficoltà, ma l'esperienza nell'hockey può compensare e fare la differenza. I valdostani aprono le marcature quando non si gioca nemmeno da un minuto. Raddoppio prima della fine del drittel iniziale e terza rete nel secondo, sfruttando altrettanti power-play. L'ultima frazione è quella che confronta i ragazzi di coach Lattanzi a qualche difficoltà in più, ma la testa c'è e si riesce a portarla a casa a reti inviolate. Domenica 6 ottobre si replica in casa: alle 20 ad Aosta arriverà l'HC Real Torino. 

HC Aosta Gladiators – HC Valpellice Bulldogs            3-0 (2-0, 1-0, 0-0)

HC Aosta Gladiators: Andrea Melotto, Federico Bottani, Giorgio Cosentino, Fabio Lombardo, Mattia Cicchetti, Davide Baraldi, Michael Lattanzi, Stefano Sozzi, Pascal Blanc, André Guichardaz, Alessandro Birtig, Tommaso Rossi, Luca Baraldi, Claudio Dezoppis, Luca Pignataro, Nicolo' Bufacchi, Nicolò Napoli. Coach: Luca Lattanzi.

Marcatori: Fabio Lombardo (0:53), Pascal Blanc (13:53), Andrea Melotto (31:53).

Under 17, Campionato nazionale maschile – Patinoire di Aosta, Sabato 28 settembre

 

Continua a pieno punteggio la marcia dell'Under 17 nel campionato maschile di categoria. L'esordio casalingo, dopo due turni di trasferta, è stata prova convincente, in cui i i giovani gladiatori  hanno mostrato armonia e, soprattutto, quella carica di agonismo che li ha portati a non lasciar scendere la tensione, fino all'ultima sirena. Due reti nel primo drittel, una nel secondo e i nostri non sono passati a gestire il risultato, ma hanno continuato a spingere: ne sono arrivate altre due nel terzo, quando anche i bolzanini sono riusciti a segnare. Un 5-1 che carica di morale per il futuro: il prossimo appuntamento sarà di nuovo in trasferta. Sabato 5 ottobre, alle 17, a Gardena, contro i padroni di casa dell'HC Gherdeina. 

HC Aosta Gladiators – HCB Foxes Bolzano                  5-1 (2-0, 1-0, 2-1)

HC Aosta Gladiators: Alessandro Birtig, Nicolò Masoni, Nicolò Fanelli, Federico Paternoster, Marco Olivo, Alessia Gisonna, Nicholas Gianni, Philippe Charles, Marta Mazzocchi, Alessandro Minniti, Daniele Doriguzzi Toia, Tommaso Mazza, Nathan Garau, Davide Gerbi, Federico Gisonna, Nicolò Borio, David Cicchetti, Andrea Gesumaria. Coach: Luca Giovinazzo/Davide Baraldi.

Marcatori: Nicolò Fanelli (6:09), Nicholas Gianni (9:48), Davide Gerbi (39:58), Nathan Garau (48:37), David Cicchetti (51:25).

Under 15, Girone nord-ovest – Patinoire di Aosta, Domenica 29 settembre

 

Esordio in casa con il botto, per questo campionato, per la Under 15. La partita con il Milano Rossoblu si annuncia a senso unico sin dal primo drittel e il 17-2 finale lo testimonia. Buona parte del roster è andata a segno, che dinanzi al pubblico aostano è sempre una bella cosa, e il morale è alle stelle per l'avvio scoppiettante di una stagione in cui i Gladiators, in questa categoria, non nascondono l'aspettativa. Partiti con la vittoria a Pinerolo, grazie al risultato di oggi i ragazzi di Giovinazzo sono a punteggio pieno e il prossimo impegno sarà domenica 6 ottobre, nuovamente in trasferta, sul ghiaccio del Palatazzoli, alle 12, contro i Torino Bulls. Avanti tutta, ragazzi.

HC Aosta Gladiators – Milano Rossoblu                       17-2 (7-1, 8-0, 2-1)

HC Aosta Gladiators: Benjamin Jordaney, Sebastiano Madaschi, Nicholas Gianni, Alessia Terranova, Matteo Giacometto, Alessandro Minniti, Alessandro De Santi, Federico Marangoni, Tommaso Mazza, Nathan Garau, Federico Gisonna, Alessandro Carbone, Edoardo Muraro, Sofia Gisonna, Matteo Mazzocchi, Johann Menegatti, Giorgio Blanchet, Simone Cosentino, Andrea Gesumaria, Mattia Agazzini, Marco Cosentino, Brendon Dedja. Coach: Luca Giovinazzo / Davide Baraldi.

Marcatori: Matteo Giacometto (5), Alessandro Minniti (4), Andrea Gesumaria (2), Matteo Mazzocchi (2), Marco Cosentino, Nathan Garau, Nicholas Gianni, Edoardo Muraro.