Skip to main content

Cronaca

Guardia di Finanza, 500.000 mascherine non in regola sequestrate

- 0 Comments

Un decreto di perquisizione è stato emesso e eseguito nei riguardi di varie società e attività di vendita specilizzate nella produzione e vendita di mascherine, operative in Valle d'Aosta oltre che nelle province di Perugia e Modena. L'operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Aosta, a fronte dell'ipotesi di reato di "vendita di prodotti industriali con segni mendaci".

Dalle prime analisi effettuate pare che le mascherine (FFP2) sotto la lente di ingrandimento non garantirebbero i livelli di filtrazione, e quindi di sicurezza, dichiarati e previsti dalla legge per quel tipo di dispositivo di protezione. Il sequestro è stato effettuto su ingenti partite di mascherine, circa 500.000 unità complessive.