REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Grande successo e tante novità ai nuovi open day dell’Università della Valle d’Aosta

di Redazione

di Redazione

Si è svolto oggi l’open day dell’Università della Valle d’Aosta aperto a coloro che, in vista del nuovo anno accademico, si troveranno ad affrontare la scelta universitaria. La giornata informativa ha registrato oltre 150 presenze.

Al centro dell’open day la proposta relativa all’offerta formativa e le modalità di ammissione ai vari corsi: i corsi di laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, Lingue e comunicazione per l’impresa e il turismo, Economia e management e il corso di laurea magistrale in Economia e politiche del territorio e dell’impresa saranno ad accesso libero; il corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche sarà ad accesso programmato, con 90 posti disponibili; mentre il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria seguirà le modalità di ammissione a livello nazionale ancora in via di definizione da parte del ministero, con gli opportuni adattamenti alle specificità linguistiche regionali.

Durante l’evento, svoltosi nell’Aula Magna dell’Ateneo valdostano, studenti e docenti hanno inoltre presentato le novità previste per l’anno accademico 2023/2024.

Tra queste, ad esempio, il corso di laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali proporrà, in via sperimentale, delle repliche serali in modalità telematica, nella fascia oraria compresa tra le 18:30 e le 20:30 nei giorni in corrispondenza delle lezioni degli insegnamenti del primo anno, al fine di agevolare gli studenti non frequentanti per ragioni di lavoro o per altri impedimenti.

Il corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche, invece, offrirà azioni di sostegno per gli studenti con particolari esigenze (lavoratori, atleti, ecc..) attraverso la calendarizzazione di 12 ore di lezione in orario preserale o serale a semestre per ogni anno di corso.

Per conoscere tutte le informazioni dettagliate relative ai corsi di studio è possibile consultare il sito dell’Ateneo al seguente link: https://www.univda.it/.

Martina Branco