Skip to main content

Cultura e Spettacoli

Festa dei nonni alla scoperta del patrimonio culturale: domani ingressi ridotti in siti e castelli

- 0 Comments

Domani 2 ottobre, in occasione della Festa dei Nonni, l'ingresso ai siti archeologici di Aosta, ai castelli di proprietà regionale e al Forte di Bard, sarà ridotto per tutti i nonni in compagnia dei nipoti.

I siti archeologici di Aosta che aderiranno all'iniziativa sono il Museo archeologico regionale, il Teatro romano, il Criptoportico e la Chiesa paleocristiana di San Lorenzo.

Al Museo archeologico saranno inoltre proposti due laboratori per nonni e bambini, dalle 14:30 alle 16:00 e dalle 16:00 alle 17:30, in cui si celebreranno gli antenati in un confronto con le generazioni del passato. Si può effettuare la prenotazione al +39 348 899 8866.

Saranno visitabili a tariffa ridotta per i nonni anche i castelli di Aymavilles, Sarre, Gamba di Châtillon, Fénis, Issogne, Verrès e Savoia di Gressoney-Saint-Jean. Al Forte di Bard sono previsti sconti per l'ingresso a musei e mostre. 

L'iniziativa è lanciata dall'assessorato regionale ai Beni culturali che ricorda che “è ancora valida la promozione under 25 che prevede l'ingresso gratuito in tutti i siti culturali regionali per la fascia d'età 0-25 anni”.