Skip to main content

Cultura e Spettacoli

Fénis, il Museo dell’artigianato valdostano riparte con un calendario autunnale ricco di eventi

- 0 Comments

Arte, territorio, musica e teatro: riparte con un autunno ricco di appuntamenti il Museo dell'artigianato valdostano di tradizione di Fénis.

La nuova stagione verrà inaugurata sabato 8 ottobre, alle ore 17:00 con lo spettacolo musicale ‘Gernika’, che vedrà protagoniste l'attrice Alay Arcelus Macazaga e la musicista valdostana Selene Framarin, per la regia Matteo Destro. Musica e teatro in maschera si fonderanno nello spettacolo, raccontando l’orrore della guerra e la grandiosità dell’arte. Un viaggio nella memoria, da quella della protagonista, intima e personale, a quella storica, collettiva, dalla Spagna e all'Europa tutta.

Il sabato successivo, 15 ottobre, sempre alle 17:00, il museo ospiterà una conferenza dedicata al rapporto tra materia e territorio con Corrado Letey, esperto forestale, e Mauro Cortellazzo, archeologo e geologo. Durante l’incontro si parlerà della materia prima, punto di partenza della lavorazione artigianale, e del delicato legame con il territorio. 

Si prosegue sabato 22 ottobre, alle 17:00, con ‘Cose molto umane’, dei dialoghi antropologici su etica e estetica con Valentina Porcellana dell'università della Valle d'Aosta e Viviana Luz Toro Matuk dell'università Uniludes di Lugano e Università della Valle d'Aosta. Un incontro in cui dialogare sui versanti umani della produzione artigianale, della conservazione dei patrimoni locali e delle implicazioni etiche ed estetiche del fare.

Gli appuntamenti autunnali si chiuderanno in musica, sabato 29 ottobre, alle 17:00, con ‘L'Orage Trio’ che delizierà il pubblico uno spettacolo musicale itinerante all'interno del museo.

Tutti gli eventi sono gratuiti ma su prenotazione obbligatoria telefonando al numero 0165-1835120.