REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Elezioni UE, dati parziali: metà sezioni scrutinate, in testa è Fratelli d’Italia

di Redazione

di Redazione

In arrivo dalla sala stampa regionale i primi risultati sulle operazioni di spoglio valdostane: i dati sono relativi a 73 sezioni su 150, ovvero poco meno della metà del totale. I numeri – ancora molto parziali – delineano un’importante affermazione di Fratelli d’Italia, con 3586 voti validi. Un dato pari al 24,83%, in linea con il trend nazionale.

In seconda piazza si registra il Partito Democratico al 19,84% (2865 voti), seguito da Alleanza Verdi Sinistra all’11,40% (13646 voti). Quarti, all’8,62%, la Lega che registra 1245 voti, mentre appollaiate al 7% circa ci sono Azione (7,87%), Forza Italia (7,74%) e Rassemblement Valdôtain (7,67%). Ancora dietro il Movimento 5 Stelle (4.44%) e Stati Uniti d’Europa al 3,48%, mentre Pace Terra e Dignità (Santoro) al 3,09%. In coda le liste di Libertà e Alternativa Popolare.

I dati rimangono ancora non indicativi, mancato tante sezioni importanti di Aosta e vari paesi cruciali come Sarre, St. Vincent e Courmayeur.