Skip to main content

Politica e Istituzioni

Elezioni regionali il prossimo 19 aprile

- 0 Comments

Il 19 aprile si voterà per il rinnovo del Consiglio regionale, lo ha stabilito il presidente della Regione, Renzo Testolin, che ha decretato lo scioglimento anticipato dell'Assemblea valdostana e ha indetto le elezioni, fissandone la data di svolgimento entro i 90 giorni successivi alla data del decreto stesso, come prevede lo Statuto speciale della Valle d'Aosta.

I poteri del Presidente della Regione e della Giunta regionale sono prorogati solo per l'ordinaria amministrazione, salva l'adozione degli atti indifferibili e urgenti, fino all'elezione del nuovo Presidente e della nuova Giunta; i poteri del Consiglio regionale sono prorogati, solo per l'adozione degli atti indifferibili e urgenti, fino alla prima riunione del nuovo Consiglio regionale, fissata, nel decreto, per il 20 maggio 2020.

La Regione sottolinea che "È fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione a eccezione di quelle effettuate in forma impersonale e indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni. Inoltre, sempre in relazione alla par condicio, è fatto divieto ai componenti della Giunta regionale di svolgere attività di comunicazione istituzionale a pagamento, a eccezione di quella obbligatoria per legge".