Skip to main content

Politica e Istituzioni

Elezioni regionali e comunali - Italia Viva dice no all'election day

- 0 Comments

"Le elezioni sono un elemento decisivo di democrazia, soprattutto nella crisi di un sistema dipotere quarantennale e di fronte alla possibilità di un cambiamento radicale della politica regionale" Italia Viva chiede che "Le elezioni si svolgano nei tempi opportuni allo svolgimentodi una campagna elettorale ampia e partecipata, che consenta alle elettrici ed agli elettori di farescelte meditate. E questo non è possibile a settembre".

"Accoppiare poi le elezioni regionali, che hanno un forte carattere politico, con quellecomunali che affrontano tematiche amministrative e locali, significa non garantire quella chiarezzadi confronto necessaria a scelte realmente democratiche - continua Italia Viva VdA - i movimenti e partiti che hanno messo in stallo la Regione si devono assumere tutte le lororesponsabilità e farsi giudicare dal voto popolare espresso nel modo più consapevole possibile; ciònon è possibile né durante l'estate né accoppiando elezioni profondamente differenti, macalendarizzando il voto in due date autunnali sufficientemente distanziate".

E conclude "Ancora una volta l'attuale élite politica dimentica lecompetenze statutarie in tema di elezioni degli enti locali, né rivendica un rispetto istituzionale perl'autonomia speciale".