REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Elezioni europee, Lega secondo pronostico all’8,85%. Boldi: “lavoreremo a testa bassa”

di Redazione

di Redazione

La parabola delle elezioni europee per la sezione valdostana del Carroccio è senza troppi colpi di scena, registrando un 8,85% sostanzialmente sovrapponibile al dato nazionale.

Lega che certo cala sideralmente rispetto al turno elettorale del 2019, ma non a sorpresa: i sondaggi, infatti, già da un anno parlano di una percentuale che si attesta fra l’8% e il 9%. Il pronostico, dunque, è stato rispettato.

A commentare per AostaNews24, il Segretario regionale della Lega Marialice Boldi: “i risultati di queste elezioni europee, per noi, sono in linea con l’andamento nazionale, quindi coloro che davano la Lega in sfacelo si dovranno ricredere. Di conseguenza non posso che esprimere una discreta soddisfazione. Certo, si può fare di più, anzi si deve fare di più“.

E ancora: “per quello che riguarda noi, in Valle d’Aosta, consideriamo il risultato parzialmente falsato dalla mancanza di un nostro candidato locale. Una scelta assolutamente nostra, ma che ha pesato. Da qui si guarda avanti, continueremo a lavorare a testa bassa soprattutto per convincere i tantissimi astenuti a tornare a votare”.