Skip to main content

Sport

Domani mattina parte il  57° Giro Ciclistico della Valle d'Aosta: favoriti, percorso e curiosità

- 0 Comments

Partirà domani il 57° Giro Ciclistico della Valle d’Aosta, che quest'anno, a causa dell'emergenza Covid, sarà in formato ridotto. Attesi molti atleti under 23 di alto livello provenienti da tutto il mondo. 28 squadre invitate da 16 paesi diversi. Il "Petit Tour" dunque, partirà domani e finirà domenica 18 luglio  in Valnontey a Cogne, e sarà lungo 418 km con 11 mila metri di dislivello. Tre tappe, e tutte sul territorio valdostano.

Tra i favoriti su tutti il norvegese Jahannessen Tobias, gia secondo quest'anno al giro d'italia under 23, e il belga Henri Vandenabeele (terzo al giro d'talia under 23). Da tenere d'occhio anche il danese Hellemose, che ha gia firmato il contratto da professionista per il 2022 con la Trek Segafredo.

Per gli italiani da tenere in considerazione ci sono Alessandro Verre e Davide Piganzoli. Da segnalare anche l'ucraino Yaroslav Parashchak (FOTO) che ha gia corso il Giro della Valle d'aosta nel 2019 e quindi conosce bene le strade della nostra regione.

Unico valdostano in gara Laurent Rigollet della Lan service Zheroquadro Cycling Team, che cercherà di fare bene in qualche tappa. Ci sarà al via anche Kevin Rosola, figlio di Paolo Rosola, noto velocista italiano degli anni 80, e di Paola Pezzo, medaglia d'oro olimpica di mountain bike e recentemente nominata cittadina onoraria del comune di Gressan.

LE TRE TAPPE DEL PETIT TOUR

​Prima Tappa: Si parte a Pollein e si chiude a Pollein (110,7 km).

Venerdì 16 luglio si parte a Pollein. Quattro Gran Premi della Montagna: Jeanceyaz, Grand Brissogne, Terreblanche di Pollein e Les Fleurs di Gressan. I traguardi volanti saranno posizionati ad Aosta: Corso Lancieri, e a Pollein

Seconda tappa: Si parte da Valtournenche e si arriva a Cervinia (158,4 km).

Sabato 17 luglio si parte da Valtournenche. I Gran Premi della Montagna sono a Perloz, Col d’Arlaz, Col Tsecore, Col Saint Pantaléon e a Cervinia, gli sprint ad Arnad e Issogne.

Terza e ultima tappa. Si parte da Fénis e si arriva a Valnontey (149 km).

Domenica 18 luglio, si chiude nel cuore del Parco Nazionale Gran Paradiso. I Gran Premi della Montagna sono a Doues, Verrogne, Les Combes e  a Valnontey. Sprint a Chatillon e Saint-Christophe.

Le maglie: Gialla per il leader della corsa, Bianca per la classifica a punti, a Pois per la classifica scalatori, e Rossa per i punti totalizzati negli sprint intermedi. 

Novità di quest'anno è che si potrà seguire la diretta integrale di tutte le tappe (sulla pagina Facebook e sul canale Youtube dell’evento) grazie al supporto di Radio Proposta in Blu e Toscana Sprint.

Simone Nigrisoli

Segui lo spettacolo del Giro Ciclistico Internazionale della Valle d'Aosta - Mont Blanc in diretta

Dal 16 al 18 luglio, tutte le tappe della corsa saranno trasmesse in streaming sul canale Youtube della manifestazione al link https://www.youtube.com/channel/UCJdOd4o94yDHAwIDyTJzsog oppure in diretta su BIKE al canale 259 del digitale terrestre in Hbbtv.