Skip to main content

Cultura e Spettacoli

Domani è GiocAosta: attesi numeri record per la XIV edizione della festa del gioco

- 0 Comments

Migliaia di prenotazioni e centinaia di volontari: pronto a partire l’evento che si fa ispirare dal tema del viaggio. E questa sera alle 21.30 l’Arco d’Augusto si trasforma con l’anteprima dell’Epic Challenge.

Domani, venerdì 12 agosto 2022, la XIV edizione di giocAosta apre i battenti per un’annata che si presenta con numeri record e che riprende a respirare a pieno dopo due anni di resistenza coronati dal successo.

Infatti, sono oltre 2.500 le pre-iscrizioni, decine gli eventi già ‘sold out’ e più 350 i volontari provenienti da 10 regioni italiane e pronti a indossare le magliette gialle per trasformare una piccola città in una colossale ludoteca dei grandi.

L’apertura è programmata per le 10.00 in piazza Chanoux, per avviare un percorso che per quattro giorni (fino alle 24.00 ogni sera) orbita intorno alla ludoteca in prestito gratuito più grande d’Italia, con oltre 2.000 giochi in scatola pronti per essere giocati nelle centinaia di tavoli allestiti tra portici e piazze.

Già nella prima giornata vanno in scena molti appuntamenti attesi: tra le decine di eventi spiccano il torneo di Carcassonne, uno dei capostipiti dei giochi di nuova generazione, la gara di cruciverba (nell’eccezionale contesto del Criptoportico forense della città romana), il torneo di belote e la versione ‘family’ della grande caccia al tesoro notturna nelle vie della città.

Il giorno inaugurale avvia anche il percorso di ‘Giocare dappertutto’, che amplia la portata dell’evento toccando luoghi simbolici o monumentali: tra quelli esplorati venerdì ci sono la Biblioteca regionale (con il ‘Delitto in biblioteca’ e la caccia al tesoro tra gli scaffali), Maison Lostan, l’Università della Valle d’Aosta e la Sala del Consiglio comunale, dedicata a un gioco di avventure fantastiche imprese epiche.

Ad anticipare l’apertura al pubblico è l’anteprima assoluta dell’Epic Challenge, il gioco-videomapping dell’Arco d’Augusto che si annuncia come la novità più eclatante dell’edizione 2022.

Alle 21.30, dei proiettori ad altissima definizione trasformano il monumento nella plancia di un gioco-quiz che nella prima serata vede come partecipanti i volontari che poi daranno vita all’evento.