Skip to main content

Politica e Istituzioni

Domani Consiglio Valle straordinario dopo la sentenza della Corte dei Conti, tema: le prerogative dell'Assise regionale

- 0 Comments

Domani si terrà il Consiglio Valle straordinario, il tema sarà uno solo: l'analisi della vicenda che ha portato alla condanna di 18 consiglieri, per mano della Corte dei Conti, dei quali 6 ancora in carica. La sentenza ha infatti alzato una levata di scudi da parte della politica che sostiene vi sia creato un precedente pericoloso che potrebbe creare persino uno squilibrio tra i poteri. Il punto all'Odg della discussione, in effetti, recita: "la tutela delle prerogative costituzionali e funzioni del Consiglio regionale e dei consiglieri, dopo le condanne".

A firma della richiesta di convocazione del Consiglio, vi sono Claudio Restano (VdA Unie), Albert Chatrian (Alliance Valdôtaine-Stella Alpina), Pierluigi Marquis (Alliance Valdôtaine-Stella Alpina),  Luigi Bertschy (Alliance Valdôtaine-Stella Alpina), Aurelio Marguerettaz (Union Valdôtaine), Renzo Testolin (Union Valdôtaine), Mauro Baccega (Pour l'Autonomie), Augusto Rollandin (Pour l'Autonomie), Marco Carrel (Pour l'Autonomie), Giulio Grosjacques (Union Valdôtaine), Davide Sapinet (Union Valdôtaine), Roberto Rosaire (Union Valdôtaine), Luciano Caveri (VdA Unie), Corrado Jordan (VdA Unie), Carlo Marzi (Alliance Valdôtaine-Stella Alpina) e il Presidente Erik Lavevaz (Union Valdôtaine).