Skip to main content

Scuola e Formazione

Dodici striscioni contro il cambiamento climatico dalle scuole aderenti al progetto 'Staffetta per il clima'

- 0 Comments

Il 7 giugno, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, si svolgerà anche ad Aosta la presentazione degli striscioni prodotti dagli studenti delle Istituzioni scolastiche coinvolte nel progetto una 'Staffetta per il clima'. L’iniziativa è stata promossa dal Centro risorse per la Didattica delle scienze sperimentali, con il supporto dell’Assessorato Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e dell’Assessorato Ambiente, trasporti e mobilità sostenibile regionale, e fa parte del programma 'All4Climate - Italy2021' promosso dal Ministero della Transizione ecologica.

Le istituzioni scolastiche sono state invitate ad approfondire il tema dei cambiamenti climatici e degli impatti sul territorio regionale: ritiro dei ghiacciai, eventi meteorici eccezionali, calamità naturali e dissesto idrogeologico. Gli studenti hanno realizzato degli striscioni sul tema, il cui tessuto è stato fornito dal Parco Nord di Milano.

Hanno deciso di aderire le scuole Emile Lexert, Unité des Communes valdôtaines Mont Emilius 2, Saint-Roch, M. Ida Viglino, Liceo Bérard, IS di Istruzione tecnica 'I. Manzetti', le quali hanno realizzato complessivamente 12 striscioni che verranno esposti nelle diverse sedi scolastiche la mattina del 7 giugno.

Nelle due sedi del Manzetti saranno anche effettuate le riprese che saranno trasmesse in diretta sulla Pagina Facebook dell'evento e sul Canale Youtube WeecnetworkTV. Per informazioni, rivolgersi a s.occhipinti@mail.scuole.vda.it .