Skip to main content

Politica e Istituzioni

Decreto Milleproroghe - Ordine del Giorno su Cva dell'On. Tripodi "Ultima opportunità per una gestione pubblica e virtuosa per Cva"

- 0 Comments

All'interno del decreto milleproroghe che ha otteniuto ieri la fiducia dalla Camera dei Deputati è presente un ordine del giorno, con parere favorevole del Governo e di iniziativa della deputata M5S Elisa Tripodi, con il quale il Governo si impegna a valutare l'opportunità di prorogare di un anno il termine previsto dal comma 1-ter dell' articolo 11quater del decreto-legge 14 dicembre 2018, n.135 in modo tale da consentire alla Regione Valle d'Aosta di disciplinare con legge le modalità e le procedure di assegnazione delle concessioni a scopo idroelettrico entro il 31 marzo 2021.

"La scadenza di approvazione della legge regionale sulle modalità di rinnovo delle concessioni idroelettriche viene prorogata di un anno, soltanto per la nostra Regione  - spiega l'Onorevole valdostana - il futuro della nostra Regione può, grazie a questo, ancora contare sulla sua più importante azienda,la C.V.A., e il nuovo Consiglio potrà lavorare affinché questa azienda diventi il motore della transizione rapida e completa alle energie rinnovabili e all’indipendenza energetica, anziché essere semplicemente una “macchina da soldi” da dilapidare come avvenuto nel recente passato".

"Mobilità e riscaldamento sostenibili - conclude Tripodi -  aria e acqua pulite, protezione del territorio da cambiamenti climatici,traino dello sviluppo economico e delle nostre giovani risorse umane di alto livello, sono ancora obiettivi possibili con una gestione virtuosa di una CVA di proprietà pubblica".