REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Danni alla seggiovia di Cervinia, è giallo. La Procura apre un’indagine

di Redazione

di Redazione

Il sospetto fondato è che la seggiovia di Cielo Alto di Cervinia sia stata al centro di un sabotaggio, di un atto intenzionale. Per vederci chiaro, la Procura di Aosta, guidata da Luca Ceccanti, ha aperto un fascicolo d’inchiesta con l’ipotesi – al momento prudente – del reato di danneggiamento a carico di ignoti. I Carabinieri sono stati incaricati delle indagini.

Il danno al cavo d’acciaio della seggiovia, verosimilmente verificatosi nella notte tra sabato 6 e domenica 7 gennaio, pare essere compatibile con l’utilizzo di un flessibile a batteria. Sono due delle sei sezioni circolari della fune ad essere risultate danneggiate.

Il danneggiamento è emerso durante i controlli prima dell’apertura svolti ieri mattina, 8 gennaio, ed ha comportato l’immediata chiusura dell’impianto per ragioni di sicurezza.