Skip to main content

Cronaca

Danneggiamento alla scultura di Siro Vierin - Individuato e denunciato il responsabile

- 0 Comments

La Polizia di Stato ha individuato e denunciato un ragazzo di 20 anni, residente in Valle d’Aosta, responsabile del violento danneggiamento all’opera di Siro Vierin in Via Croce di Città.

L’opera, del valore di 1500 euro, rappresenta realisticamente uno stambecco; qualche tempo fa è stata ritrovata a terra, spaccata irrimediabilmente in diverse parti.

"Gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Aosta - spiega la Questura - hanno, visionato le immagini riprese dalle telecamere installate del centro cittadino, hanno appreso che nella serata del 18 marzo scorso un gruppo composto da 6 ragazzi ha sostato nei pressi dell’opera e, improvvisamente e senza nessun apparente motivo, uno dei ragazzi si è staccato dal gruppo per colpire la statua con 4 violenti calci. L’opera è caduta rovinosamente a terra, distaccandosi dal suo basamento. Il ragazzo è stato successivamente identificato dopo attenta analisi delle immagini e accurate indagini".

Il ragazzo è stato sentito presso gli Uffici della Squadra Mobile dove, posto davanti all’evidenza dei fatti, ha ammesso i propri addebiti, chiedendo scusa per la sua azione.

"Nonostante le scuse - conclude la Questura -  il giovane dovrà rispondere in sede giudiziaria di danneggiamento aggravato su di un bene di ingente valore esposto alla pubblica fede".