REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Dal 25 al 28 luglio arriva il ‘Festival Aosta Città Diffusa’

di Redazione

di Redazione

E’ stata presentata la quarta edizione del ‘Festival Aosta Città Diffusa’ e il laboratorio ‘Linfa-Rigenerazioni umane attraverso il teatro’, il 9 luglio scorso durante una conferenza stampa presso la Pepinière d’Entreprises.

Curato da ‘Creature Montane APS‘, il festival è il risultato di una collaborazione con la compagnia teatrale Palinodie ed è realizzato grazie al contributo della Regione Autonoma Valle d’Aosta e del Comune di Aosta, con il sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo e delle varie sinergie fra i partner del territorio.

Quattro giornate, dal 25 al 28 luglio, si alterneranno nei quartieri di Aosta per abitare lo spazio pubblico, attivare incontri e mettere in rete pensieri e parole. Quest’anno il tema è la dicotomia tra “Luce e Buio”.

Novità del 2024 è la musica, che apre e chiude il calendario: Sarafine (vincitrice di X Factor 2023) e Caterina Cropelli (con oltre 3 milioni di stream su Spotify), giovani cantanti italiane, che portano rispettivamente sul palco contaminazioni tra generi e un percorso attento alla parola che narra la vita che accade. Spetterà a loro chiudere il programma nelle serate del 24 e del 28 luglio. Seguono eventi legati alla poesia, talk filosofici, spettacoli teatrali dentro e fuori il teatro, presentazione di libri e workshop. 

Complementare al festival sarà il laboratorio partecipativo dal titolo ‘Linfa-Rigenerazioni umane attraverso il teatro’, a cura della compagnia teatrale Palinodie. Una rappresentanza del gruppo teatrale è intervenuta durante la conferenza stampa, per raccontare il proprio vissuto e presentare il lavoro svolto negli incontri iniziati a febbraio. A tal proposito, dal 18 al 25 luglio, si terrà una masterclass teatrale curata da Marco Menegoni della compagnia ‘Anagoor’, insignita del Leone d’argento alla Biennale Teatro di Venezia.

Per chi volesse è ancora possibile partecipare, tra i 15 e i 24 anni, scrivendo a info@palinodie.it. La presentazione della performance conclusiva intorno al tema delle emozioni è prevista giovedì 25 luglio alle 21:00 all’ex mercato rionale di via Volontari del Sangue. 

La conferenza stampa

Andiamo ad esplorare le pieghe delle ombre che osserviamo nel mondo attraverso la musica, il teatro, la filosofia, la poesia e l’esperienza, per vivere la città più vicina al nostro presente e al nostro sentire“, introduce Stefania Tagliaferri, Direttore artistico del festival.

Un ruolo che condivide con Verdiana Vono, che aggiunge: “le dicotomie delimitano i confini e disegnano geografie, le arti hanno la stessa funzione, propongono un’alternanza di voci e sguardi e traducono in azioni i bisogni da noi rilevati come artiste che vivono questo territorio“. 

Presente alla presentazione l’Assessore alla cultura del Comune di Aosta, Samuele Tedesco, insieme al suo omologo regionale, Jean-Pierre Guichardaz. E’ proprio quest’ultimo che ha voluto evidenziare la levatura del progetto: “la proposta insiste sulla città di Aosta ma attraverso il capoluogo si estende a 360° sulla regione creando una sommatoria di benefici per l’intero territorio e portando un valore aggiunto nel proporre temi, valorizzare le persone, i luoghi e l’arte. La Valle d’Aosta esprime delle eccellenze e questo festival è indice di un’alta capacità progettuale”. 

Calendario

GIOVEDì 25 LUGLIO 2024

Via Volontari del Sangue, Tettoia Ex Mercato Rionale

ORE 19:00 – INCONTRI\Apertura Festival e talk Luce Buio con Giuliana Cunéaz

ORE 21:00 – PERFORMANCE\Linfa a cura di Marco Menegoni

ORE 22:00 – CONCERTO\Sarafine – gratuito posti limitati, richiesta prenotazione

VENERDì 26 LUGLIO 2024

ORE 18:30 – INCONTRI\Placemaking – Valeria Lorenzelli, Chiostro Sant’Orso

ORE 19:30 – APERICENA\Café du théâtre

ORE 20:30 – SPETTACOLO\Ci hanno dato la città – IAC Matera, Teatro Giacosa

ORE 22:00 – SPETTACOLO\When I said let’s get wet I didn’t mean tears – Ana Trif, Teatro Giacosa

SABATO 27 LUGLIO 2024

ORE 11:00 – WORKSHOP\Fare una candela – Sara Cuffari, Cittadella Plus

ORE 16:30 – VISITA\Portare alla luce – Area Megalitica

ORE 18:00 – INCONTRI\Dialogo filosofico con Pascal Chabot, Area Megalitica

ORE 21:30 – SPETTACOLO\The Yoricks – Teatro Tascabile di Bergamo, Piazza Giovanni XXIII

DOMENICA 28 LUGLIO 2024

ORE 17:00 – PERFORMANCE IN CUFFIA\Corrente Alternata, Parco Saumont

ORE 19:30 – PIC-NIC nell’orto Sant’Orso

ORE 20:30 – CHIUSURA FESTIVAL\Elisa Biagini, gruppi premiati Letture Altre, Caterina Cropelli, Orto Sant’Orso