Skip to main content

Cultura e Spettacoli

Culturété: il programma degli eventi nella settimana dal 13 al 21 agosto

- 0 Comments

Proseguono gli appuntamenti di Culturété, la rassegna estiva nei castelli, nei siti archeologici e nei musei della Valle d’Aosta.

Il fine settimana di metà agosto non avrebbe potuto aprirsi in maniera migliore: sabato 13, infatti, al Castello di Aymavilles si festeggerà l’estate con un evento appositamente ideato per vivere questo splendido luogo in un’atmosfera estiva d’altri tempi: ‘L’été en fête’. In una scenografia inedita, con musica dal vivo e dj set, tra merende pomeridiane nel parco, intrattenimenti e insoliti pic-nic serali, per un’intera giornata all’ombra delle quattro inconfondibili torri della ‘fortezza gentile’.
Prenotazione obbligatoria al numero +39 348 3976575 (dal lunedì al venerdì, 9-13).

Per la sera di Ferragosto l’appuntamento è al Criptoportico forense, suggestiva cornice della performance teatrale dedicata ai cento anni del romanzo Ulysses di James Joyce.

Lunedì 15 agosto, in due spettacoli diversi alle 20.15 e alle 21.30, la compagnia ‘Qu.bì Teatro’ con Alberto Gratteri, Ivan Vevey, Loredana Iannizzi e Gilles Cheney, porterà in scena, tra i chiaroscuri delle arcate romane, le profonde contraddizioni e le paure ancora attuali che emergono dai complessi personaggi dell’Ulysses.
Prenotazione obbligatoria a partire dal martedì precedente l’evento al numero +39 349 6436018 (tutti i giorni 9-19).

Mercoledì 17 agosto alle 20.15 e alle 21.30 il possente Castello di Verrès sarà il protagonista di ChâteauxNuits. Il quartetto di tromboni ‘Quarantine quartet’ si esibirà in Cubo, un suggestivo spettacolo musicale appositamente ideato per esaltare le solide geometrie di questo iconico maniero.
Prenotazione obbligatoria a partire dal giovedì precedente l’evento al numero +39 348 3976575 (dal lunedì al venerdì 9-13).

Pomeriggio archeologico dedicato ai più piccoli venerdì 19 agosto alle 15. Al MAR – Museo Archeologico Regionale si ‘Gioca con la Storia’ alla scoperta degli abitanti di Aosta romana raccontati attraverso i tanti oggetti esposti e sperimentando un’attività manuale.
Prenotazione obbligatoria entro le ore 12 del giorno dell’attività al numero +39 348 8998866 (tutti i giorni 9-19) oppure scrivendo a museiaosta@gmail.com.

Sabato 20 agosto alle 17 i bambini saranno gli ospiti d’onore al Castello di Aymavilles dove potranno ricostruire uno speciale album di famiglia alla ricerca dei personaggi che hanno abitato questa dimora nel corso del tempo.
Prenotazione obbligatoria al numero +39 0165 906040 (tutti i giorni 9-19).

In alternativa, sempre sabato alle 17, sarà possibile scegliere il Castello Gamba, museo di arte moderna e contemporanea di Châtillon, dove l’attività ‘Bimbi in Gamba!’ porterà i piccoli visitatori nel mondo del colore con Mario Schifano attraverso la scoperta di alcune opere dell’artista e la successiva reinterpretazione da parte dei bambini.
Prenotazione obbligatoria al numero +39 0166 563252 (tutti i giorni 9-19).

Domenica 21 agosto gli archeologi propongono una ‘ArchéoPromenade’, una passeggiata per scoprire i siti archeologici di Aosta con partenza dal MAR – Museo Archeologico Regionale alle ore 15.
Prenotazione obbligatoria al numero +39 348 8998866 (tutti i giorni 9-19) oppure scrivendo a museiaosta@gmail.com.

Infine, le diverse mostre visitabili in città:

Al MAR - Museo Archeologico Regionale, ‘Espressionismo svizzero. Linguaggi degli artisti d’Oltralpe’, visitabile fino al 23 ottobre 2022.

Alla Chiesa di San Lorenzo ad Aosta, ‘Marco Jaccond. Autour de Marcel Proust’ (1871-1922), visitabile fino al 28 agosto 2022. ùAll’Hôtel des États, in piazza Chanoux ad Aosta, ‘CULT21: Fotografare il mondo oggi – The Families of Man’, visitabile fino al 2 ottobre 2022.

Al Centro Saint-Bénin, in via Festaz ad Aosta, ‘Arshak Sarkissian. Angeli e Demoni’, visitabile fino al 6 novembre 2022.