Skip to main content

Comuni e Territorio

Courmayeur - Via libera a maggioranza ai lavori in Val Ferret e in Val Veny

- 0 Comments

Il Consiglio comunale di Courmayeur, convocato in via straordinaria, ha dato il via libera a maggiornza ai lavori di somma urgenza in Val Veny e in Val Ferret. I cantieri erano stati sospesi dopo che, nel consiglio comunale del 3 luglio scorso, non erano state approvate le delibere a copertura dei debiti fuori bilancio relativi ai lavori, 7 consiglieri di opposizione (uno era già assente per impegni di lavoro) infatti avevano abbandonato l'aula facendo venir meno il numero legale, erano rimasti solo i sette rappresentanti della lista Esprit Courmayeur, che appoggia la giunta.



Fabrizia Derriard di Courmayeur La Nuova via, ha parlato di "violazione delle normali regole contabili in quanto gli atti sui debiti fuori bilancio vanno trasmessi alla Corte dei conti per la verifica sulla regolarità".

Il sindaco Stefano Miserocchi ha ribadito la necessità dell'approvazione dei debiti fuori bilancio per far ripartire i cantieri sospesi da lunedì 6 luglio (ripristino della viabilità sulla strada comunale della Val Veny a seguito dei fenomeni franosi in località Praz Verney e gli interventi per la sistemazione della strada Montitaz/Planpincieux collegati al potenziale rischio glaciologico inerente il ghiacciaio Planpincieux). Lunedì scorso era stato anche bloccato il servizio di trasporto pubblico locale lungo la strada comunale della Val Veny.