REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Corsi di formazione, dall’Assessorato arriva il monito: “occhio al raggiro”

di Redazione

di Redazione

L’Assessorato dello Sviluppo economico, Formazione e Lavoro ha lanciato un monito: in seguito ad alcune segnalazioni, è emerso che vi sono diversi corsi di formazione al lavoro a pagamento che però rilascerebbero attestati e titoli di partecipazione non riconosciuti, pertanto non spendibili per l’esercizio. Le segnalazioni riguarderebbero, in particolare, alcune professioni regolamentate.

Insomma, una bella fregatura per chi – frequentando uno di questi corsi ingannevoli – si trova ad aver pagato, speso del tempo prezioso ma rimane con un pugno di mosche in mano. Per tale ragione, l’Assessorato “al fine di evitare truffe e raggiri, invita i cittadini a prestare la massima attenzione nel verificare, prima di effettuare l’iscrizione e il pagamento del corso, la serietà dell’ente erogatore e soprattutto la validità del titolo in esito”.

Un corso di formazione, infatti, rilascia una qualifica, un attestato e/o un certificato riconosciuto dalla Regione Valle d’Aosta, se l’ente di formazione che lo eroga ha ottenuto una specifica autorizzazione o approvazione regionale, ovvero solo se l’ente è stato regolarmente accreditato.

È possibile consultare la lista degli enti di formazione accreditati sui siti istituzionali delle Regioni italiane. Inoltre gli operatori degli uffici del Dipartimento Politiche del lavoro e della formazione sono a disposizione dei cittadini per fornire informazioni e svolgere le necessarie verifiche, al fine di evitare il pagamento di corsi privi di qualsiasi valore formale. Per richieste o informazioni di dettaglio, è possibile scrivere a formazionefse@regione.vda.it.

Infine, si ricorda ai cittadini interessati a seguire un corso di formazione per l’esercizio di professioni regolamentate, che la Regione autonoma Valle d’Aosta mette a disposizione i voucher per la formazione professionale, rimborsando l’80 per cento del costo complessivo di iscrizione e frequenza. Tutte le informazioni sono reperibili cliccando qui.