Skip to main content

Cronaca

Coronavirus - Trovato positivo al reparto chirurgia, tamponi a tappeto e stop temporaneo alle visite

- 0 Comments

Tamponi a tappeto a tutti i circa 25 pazienti e al personale sanitario oltre che lo stop temporaneo alle visite dei parenti per il reparto di Chirurgia dell'ospedale Parini di Aosta, dopo che un anziano ricoverato è stato trovato positivo al coronavirus e subito trasferito nel reparto Covid di malattie infettive.

"È un paziente ricoverato da diversi giorni nel nostro ospedale con diversi tamponi negativi, anche all'ingresso, e poi altri eseguiti ogni volta che era necessario, per diversi esami fatti nel corso del suo percorso diagnostico. E' una situazione che non ci saremmo mai aspettati. Ieri ha fatto l'ultimo tampone in previsione di un passaggio in microcomunità e contemporaneamente a questo ha avuto un episodio febbrile" spiega all'ANSA il dottor Paolo Millo, direttore della struttura complessa di Chirurgia generale.

L'esito è stato "positivo e quindi lo abbiamo prontamente trasferito nel reparto di malattie infettive con tutte le misure di isolamento e precauzionalmente stiamo provvedendo a tamponare tutto il personale e tutti i pazienti. In questo momento i pazienti che entrano in ospedale sono tutti col tampone negativo, se sono in chirurgia, quindi un certo grado di sicurezza c'è".

La situazione "attualmente è sotto controllo - spiega il primario - precauzionalmente abbiamo sospeso solamente le visite, per capire dai tamponi che arriveranno la situazione. Abbiamo proceduto alla bonifica della camera, anche il vicino è stato sottoposto a tampone e isolato precauzionalmente anche se non ha sintomi. Inoltre abbiamo comunicato all'Igiene l'evento e loro stanno pensando a fare il contact tracing del paziente".