Skip to main content

Salute e Ambiente

Coronavirus - Montagnani "La situazione in Valle d'Aosta evolve molto positivamente"

- 0 Comments

"La situazione del Coronavirus in Valle d'Aosta evolve molto positivamente. Le azioni intraprese tra fine aprile e inizio maggio, ovvero le campagne di screening, ci hanno aiutato. Teniamo comunque sempre le orecchie ben dritte e abbiamo messo in piedi un sistema di allerta rapida in caso di nuove segnalazioni" a dirlo il dott. Luca Montagnani, coordinatore dell'Unità di crisi per l'emergenza Covid in Valle d'Aosta, facendo il punto sulla situazione sanitaria.

"Dal lato sanitario temiamo l'arrivo di turisti - ha aggiunto - soprattutto da regioni che non se la passano peggio di noi. Ma allo stesso tempo ci auguriamo che la stagione turistica inizi. È stata predisposta un'organizzazione per gestire eventuali criticità. Confidiamo nel senso di responsabilità dei turisti, nel caso accusino i sintomi del virus".

Per quanto riguarda i cinque pazienti positivi ancora ricoverati al Parini, Montagnani evidenzia che si tratta di "malati cronici che hanno anche il virus".