Skip to main content

Comuni e Territorio

Coordinamento Nazionale Anci, Alexandre Bertolin: "Troppe responsabilità ai sindaci"

- 0 Comments

Per Alexandre Bertolin la trasferta romana è stata "un'occasione di confronto con tanti giovani amministratori comunali delle altre regioni che si impegnano ogni giorno per i propri territori. Sul comune tavolo di discussione, il corretto utilizzo dei fondi e delle possibilità offerte dal Pnrr; lo sviluppo sostenibile delle comunità con progetti attenti al territorio, all'ambiente e alla cittadinanza; l'organizzazione della macchina amministrativa, ed infine il tema della responsabilità giuridica dei primi cittadini e in generale degli amministratori.

"Un’occasione di confronto con tanti giovani amministratori comunali delle altre regioni che si impegnano ogni giorno per i propri territori. Tra i temi all’ODG il corretto utilizzo di quelli che saranno i fondi e le possibilità del PNRR, lo sviluppo sostenibile delle nostre comunità con progetti attenti a territorio e ambiente oltre che (ovviamente) alle esigenze della cittadinanza, organizzazione della macchina amministrativa, ma anche tematiche più delicate come quella della responsabilità giuridica dei primi cittadini e in generale degli amministratori" spiega su facebook Alexandre Bertolin, presidente dell'Anci Giovani Valle d'Aosta.

"Tema che, come ho potuto osservare, rimane una grande problematica in tutto lo Stato. Ho portato l’esempio difficile e complesso della nostra piccola regione di montagna in cui ogni strada rappresenta un potenziale pericolo con continui distaccamenti di pietre, piante, colate ecc. Occorre necessariamente che l’amministratore monitori e intervenga ove può, ma non si può pensare di adossare ogni responsabilità solo sui primi cittadini, soprattutto nei casi in cui è impossibile prevenire determinati eventi".