Skip to main content

Salute e Ambiente

Consegnati i primi flaconi del vaccino anticovid di Moderna

- 0 Comments

Sono stati consegnati questa mattina i primi 20 flaconi del vaccino “anticovid” prodotti da Moderna. Lo comunica l'Ausl della Valle d'Aosta.

I flaconi acquisiti, che non richiedono diluizione, equivalgono a 200 dosi di vaccino, che saranno somministrate alla popolazione anziana.

"Si prevede, nel corso dell’ultima settimana del mese di gennaio - spiega l'Ausl -  la fornitura di ulteriori 10 flaconi per 100 dosi effettive. Rispetto al vaccino Pfizer BioNTech-Comirnaty, attualmente in uso, sulla base dei dati attualmente disponibili, il profilo di sicurezza e di efficacia appare sostanzialmente sovrapponibile".

Il vaccino Moderna prevede due somministrazioni (il richiamo a distanza di 28 giorni) e l’immunità si ritiene acquisita dopo due settimana dalla seconda somministrazione.

Ieri sono state consegnate all’ospedale Parini 2.340 dosi del vaccino Pfizer BioNTech e si è raggiunta la quota del 99,9% delle dosi somministrate rispetto a quelle consegnate.

"Questo dato - conclude l'Azienda -  ci pone al secondo posto tra le Regioni in Italia (fonte del dato: Ministero della Salute)."