REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Charvensod, consegnati i box bebè a 13 nuovi ‘tsarvensolèn’ 

di Redazione

di Redazione

Come da qualche anno a questa parte, il Comune di Charvensod, con la collaborazione delle associazioni del territorio, ha consegnato nel tardo pomeriggio di venerdì 2 febbraio i box bebè ai genitori di tredici nuovi Tsarvensolèn e Tsarvensolèntse nati nel 2023.

La consegna dei box è stata un’occasione di incontro, di scambio di idee tra famiglie, amministrazione e associazioni locali per accogliere le nuove Tsarvensolèntse e i nuovi Tsarvensolèn nella nostra Comunità”, spiega l’Assessore alle Politiche sociali Francesca Lucianaz.

I box contengono prodotti per l’igiene e un gioco donati dal Comune, un libro morbido donato dalla Biblioteca, una maglietta donata dall’associazione di Fiolet e Rebatta, un body dall’Asd Becca di Nona 3142, un berretto dai Vigili del fuoco volontari, un paio di calze dallo Sci club Chamolé, un pallone dall’Asd Charvensod, una cornaille dai Peuccabouque, un bagnoschiuma da Proloco e Alpini, salviette e creme dalla Farmacia Envers, due dvd dai Digourdi, le pouette con i costumi della Gaie Famille de Charvensod realizzate dalle volontarie dell’Unicef, il cui acquisto da parte del Comune aiuta i progetti per i bimbi dei paesi in difficoltà seguiti dall’organizzazione umanitaria.

Vogliamo ringraziare le tante associazioni locali che ogni anno, con un piccolo pensiero, ricordano che i nostri piccoli abitano in un paese che è soprattutto una Comunità viva”, conclude Lucianaz.