Skip to main content

Cultura e Spettacoli

Censurato "il Valdostano imbruttito", la storica pagina satirica valdostana è sparita da facebook

- 0 Comments

La celebre pagina satirica valdostana "Il valdostano imbruttito", che contava quasi 14 mila follower, e che da anni faceva ironia su personaggi politici locali e sulle tradizioni della nostra regione, è stata bloccata da facebook a ottobre dell'anno scorso.

"Ho contattato Facebook 3 volte, ma non ho mai ricevuto risposta" spiega Anais Sciré, admin della pagina. "Non so cosa sia successo, tutto ciò è capitato però a fine elezioni, e per Facebook non ho rispettato gli standard della comunity.

Io come amministratrice stavo portando avanti un progetto - continua Anais Sciré - sia per incentivare i negozi del territorio ed anche sui nostri prodotti: dal cibo, allo sport, alla cultura, e avevamo anche in mente di fare una società e procedere con un sito per vendere i nostri gadget per tutto il territorio valdostano. C'era un progetto davvero grande dietro. E tanto, tantissimo lavoro"

Anais Sciré aggiunge inoltre che se la pagina non verrà sbloccata, prossimamente procederà per vie legali. "In 4 anni siamo riusciti a raggiungere quasi 14.000 follower su un territorio di 125.000 abitanti. Numeri che, per una pagina satirica sono altissimi. Se solo il nostro progetto fosse andato a termine, senza ricevere il blocco, nel 2021 saremmo partiti con una società e sarebbe potuto diventare per me un secondo lavoro. Mi spiace, spero si possa risolvere tutto questo" conclude Anais Sciré

Simone Nigrisoli