REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Categoria: Cultura e Spettacoli

Al Forte di Bard una mostra dedicata all’artista, alpinista e viaggiatore Gabriel Loppé

Dal 17 dicembre 2022 al 14 gennaio 2024, il Forte di Bard ospita negli Alloggiamenti del Museo delle Alpi, una mostra interamente dedicata all’artista francese Gabriel Loppé, pittore, alpinista, viaggiatore ma anche fotografo.  Per l’occasione, giovedì 15 dicembre il Forte di Bard aprirà al FAI le porte degli Alloggiamenti per permettere la visita

Un presepe vintage: torna la mostra dei presepi fatti dai giovanissimi delle scuole valdostane

Sei anni di esperienze positive hanno fatto sì che anche quest’anno verrà riproposta la mostra di presepi – dal titolo ‘Un presepe vintage’ – creati dalle diverse classi delle scuole valdostane, su iniziativa degli insegnanti di religione cattolica. Saranno esposti manufatti originali e unici, realizzati con tecnica libera. La realizzazione di un presepe all’interno delle classi, infatti, offre agli alunni la possibilità di sviluppare

Concerto di Natale del Coro delle Penne Nere: il ricavato andrà all’AIL

Giunto alla 33° edizione, il concerto natalizio del Coro delle Penne Nere di Aosta quest’anno raccoglierà dei fondi da destinare all’Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mielomi. In questa occasione vi sarà anche la partecipazione delle ragazze dei corsi di danza del Laboratorio Arte e Benessere di Arnad. Il concerto si svolgerà

CJV, conferenza sulle sfide per la democrazia liberale al giorno d’oggi

Sabato 10 Dicembre 2022 l’associazione giovanile di promozione della lingua francese e di cittadinanza attiva in politica – le Conseil des Jeunes Valdôtains – organizza una conferenza dedicata ai temi caldi di attualità e democrazia. Dalle 9:00 alle 12:30 la aala conferenze della BCC di Aosta ospiterà due atelier. Il primo è curato da Alessandro Rosanò, professore e ricercatore di Diritto dell’Unione Europea al Dipartimento di Scienze Politiche

Presentato il Messager Valdôtain 2023 con tante novità in vista

Ieri a Palazzo regionale Luigi Calderola ha passato “simbolicamente” il testimone a Enrico Montrosset, il nuovo coordinatore del Messager Valdôtain. Il 112° Almanacco è stato presentato – venerdì 2 dicembre 2022 – alla presenza del Presidente della Regione, Erik Lavevaz, e del Presidente del Consiglio regionale Alberto Bertin. “Il Messager anche in un’epoca come quella

Gianni Nuti presenta a S.Christophe il suo nuovo libro ‘L’arte della politica, il valore dell’educazione’

Ieri, 30 novembre 2022, alla biblioteca comunale di Saint-Christophe, si è svolta la presentazione del nuovo libro di Gianni Nuti moderata dal professore universitario e Segretario della ‘Fondazione Comunitaria Valle d’Aosta’ Patrik Vesan. ‘L’arte della politica, il valore dell’educazione‘, un titolo “scelto dall’editore“ come chiarisce Gianni Nuti, raccoglie in sé molto più di semplici

Valgrisenche, la storia delle caserme di confine con il prof. Alessandro Celi

La Proloco di Valgrisenche, in collaborazione con il locale Gruppo Alpini e con il patrocinio comunale, organizza alle 17:30 di venerdì 9 dicembre 2022, presso il salone polivalente del Vieux Quartier in località Capoluogo, una serata con l’illustre storico valdostano Alessandro Celi, dal titolo ‘Soldati al confine – storie di caserme e sentieri militari in

Saint-Pierre, riapre in castello: all’interni il Museo di Scienze naturali

Dopo 14 anni di restauri ha riaperto lo scorso 25 novembre il castello di Saint-Pierre al cui interno sarà visitabile una delle sedi del ‘Museo regionale di Scienze naturali’ intitolato a Efisio Noussan.  Qui i visitatori potranno entrare in contatto con l’affascinante mondo delle scienze naturali, un vero patrimonio naturale della Valle d’Aosta,

Giornata Internazionale della Montagna 2022: il ciclo di eventi in Valle d’Aosta

Le donne muovono le montagne è il tema della Giornata Internazionale della Montagna di quest’anno 2022, che ricorre a 20 anni dalla sua istituzione da parte dell’Organizzazione delle Nazioni Unite. Le donne hanno sempre svolto e svolgono tuttora un ruolo chiave nel mondo, quali soggetti attivi dello sviluppo sociale ed economico delle zone di