REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Carcere di Brissogne, per VdA Aperta servono risorse per contrastare la carenza di personale

di Redazione

di Redazione

Nella mattinata di venerdì 2 febbraio, l’associazione ‘Nessuno tocchi Caino’ ha organizzato una visita nella casa circondariale di Brissogne alla quale ha preso parte la senatrice del Movimento 5 stelle, Elisa Pirro. Valle D’Aosta Aperta è stata informata dalla Senatrice su quello che ha potuto verificare durante la visita, accompagnata dal neo Direttore Velia Nobile Mattei.

Nonostante le finalmente accettabili condizioni igieniche e di vivibilità all’interno della casa circondariale, la Direttrice ha a disposizione poche risorse economiche e si trova a dover operare con un numero insufficiente di educatori per coprire le necessità della struttura e vi è difficoltà ad avviare corsi e attività più strutturate”, comunica VdA Aperta in una nota.

La restituzione della visita da parte della Senatrice Elisa Pirro a Valle D’Aosta Aperta è un “segnale di attenzione su una struttura, sicuramente con meno criticità rispetto a quelle presenti nelle altre Regioni, ma che richiede comunque attenzioni da parte delle istituzioni nazionali, ma anche verso il territorio valdostano”.