Skip to main content

Politica e Istituzioni

Bilancio Regionale - Via libera dalla II Commissione, approdo in aula lunedì 14

- 0 Comments

La seconda Commissione "Affari generali" ha concluso questa mattina l'esame dei disegni di legge di stabilità regionale per il triennio 2021-2023, delle sue disposizioni collegate e del bilancio di previsione finanziario della Regione sempre per il triennio 2021-2023, esprimendo parere favorevole a maggioranza, con l'astensione dei gruppi Lega VdA e Pour l'Autonomie.

Stesso parere è stato espresso sull'atto di proroga della validità degli indirizzi contenuti nel Documento di economia e finanza regionale (DEFR).

«"on la riunione di questa mattina - riferisce il Presidente della seconda Commissione, Antonino Malacrinò (PCP) - abbiamo concluso il nostro percorso di esame delle leggi di bilancio, completando il ciclo di audizioni con i rappresentanti del CPEL e degli ordini professionali, nonché con le repliche dell'Assessore alle finanze e del Presidente della Regione. I vari soggetti auditi hanno presentato osservazioni: auspico che parte di queste possa essere recepita nell'elaborazione degli emendamenti".

Il bilancio regionale pareggia sull’importo complessivo di 2 miliardi 032 milioni 018 mila euro per il 2021, di 1 miliardo 435 milioni 635 mila euro per il 2022 e di 1 miliardo 404 milioni 141 mila euro per l’anno 2023.

"Si tratta di un bilancio tecnico - spiega Malacrinò - la scelta è stata quella della continuità rispetto ai documenti contabili dello scorso anno, in modo da scongiurare il ricorso all'esercizio provvisorio, che avrebbe comportato, come purtroppo avvenuto col bilancio 2020, ritardi che non possiamo permetterci, a maggior ragione vista la situazione di emergenza. Le variazioni o l'assestamento di bilancio saranno i momenti successivi in cui si potrà intervenire con stanziamenti mirati per fronteggiare la crisi sanitaria ed economica".

I disegni di legge di bilancio e la proroga del DEFR saranno discussi nell'adunanza consiliare convocata da lunedì 14 a giovedì 17 dicembre prossimi.