REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Autore: Redazione

Cervinia, il vento a 100 km/h fa oscillare paurosamente la seggiovia Cretaz

Una vera bufera ha colpito oggi – giovedì 28 marzo – la seggiovia Cretaz, nel comprensorio di Breuil-Cervinia. Raffiche superiori 100 chilometri all’ora hanno fatto oscillare paurosamente le navette in salita, ma l’impianto era chiuso al pubblico.   Il repentino peggioramento delle condizioni meteo è – fortunatamente – avvenuto qundo gli ultimi passeggeri

Violenza sessuale su un 65enne, la coppia di Caltanisetta respinge le accuse

Si è tenuto questa mattina, 28 marzo, l’interrogatorio a garanzia della coppia originaria di Caltanisetta accusata di violenza sessuale in concorso a danno di un 65enne, loro locatore. I due sono in carcere a Brissogne da due giorni, dopo essere stati arrestati dai Carabinieri a Cogne. L’uomo di 57 anni e la donna

Informati e formati: ad Aosta arriva il progetto Corecom di alfabetizzazione digitale

Saranno quattro le tappe aostane del progetto di alfabetizzazione digitale e comunicazione sociale ‘Informati e formati’, realizzato dal Corecom Valle d’Aosta. Il progetto è già stato attivo in diversi comuni valdostani, primi dei quali Gressan, Jovençan e Aymavilles nel mese di novembre dello scorso anno. Per quanto riguarda il capoluogo si articolerà nel

Aosta, sulla viabilità levata di scudi leghista: “unici contro le zone a 30 km/h”

La maggioranza comunale nel Capoluogo spinge per contrastare il nuovo Codice della strada al varo per volontà del Ministro dei Trasporti Matteo Salvini e arriva la levata di scudi del gruppo consiliare di minoranza del Carroccio. Scrivi la Lega: abbiamo “combattuto in maniera ferma la volontà, espressa ieri dalla maggioranza consiliare, di contrastare

Pasqua, le celebrazioni presiedute dal Vescovo Lovignana

Di seguito potrete trovare le celebrazioni pasquali presiedute dal Vescovo di Aosta, Monsignor Franco Lovignana. In particolare: Il Vescovo Mons. Lovignana sarà inoltre a disposizione per le confessioni in Cattedrale il venerdì santo, dalle 12:00 alle 14:00.

La rassegna ‘Les Jeudis du Conservatoire’ riparte il 4 aprile

Da aprile a giugno si terranno una serie di appuntamenti musicali curati da studenti, ex allievi e docenti del Conservatoire de la Vallée d’Aoste, l’unico istituto di alta formazione sul territorio regionale abilitato al rilascio di titoli di studio riconosciuti. Riparte con 9 concerti la stagione di ‘Les Jeudis du Conservatoire’, una rassegna

Ristrutturazioni presso l’ufficio postale di Valpelline: servizi garantiti presso le Poste di Gignod

L’ufficio postale di Valpelline è interessato dagli interventi previsti da ‘Polis – Casa dei Servizi Digitali’, il progetto aziendale per rendere più semplice e veloce l’accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione nei comuni con meno di 15mila abitanti. In particolare, i lavori presso la sede comprendono l’installazione di nuovi arredi progettati per facilitare

Meteo, Pasqua con il maltempo in Valle d’Aosta

Secondo le previsioni dell’ufficio meteorologico regionale, in Valle d’Aosta si prospetta una Pasqua caratterizzata dal maltempo. Si prevede pioggia sul fondo valle e neve sopra i 1.500 metri di quota. Sabato 30 marzo sono attese deboli precipitazioni diffuse, che potrebbero diventare intense nel pomeriggio nel settore sud-orientale – con la neve che potrebbe

Ricostituito il comitato scientifico della Fondazione oncologica valdostana

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Oncologica Valdostana ha deliberato la ricostituzione del proprio comitato scientifico, così come previsto dalla legge regionale istitutiva n.32 del 2010. L’organismo è così composto: Fanno parte del Cd’A della Fondazione Oncologica Valdostana Nora Maria Martinet (Presidentessa), André Lanièce e Federico Vietti. Alla riunione di ieri erano anche

Cogne, violenza sessuale su un 65enne: arrestata una coppia

Una coppia originaria di Caltanissetta è stata arrestata dai Carabinieri a Cogne, per poi essere trasferita nel carcere di Brissogne: l’accusa è di violenza sessuale in concorso. I due sono infatti accusati di aver ripetutamente violentato un uomo di 65 anni, filmando gli atti e minacciando di diffondere i video. Secondo quanto ricostruito