Skip to main content

Comuni e Territorio

Area Megalitica, sui ritardi dell'apertura attacca Renaissance: "su progettualità si apra un tavolo serio"

- 0 Comments

Renaissance VdA torna sull'annosa questione dell'Area Megalitica, il complesso museale sito in Corso S.M. de Corléans ad Aosta. Il movimento di Giovanni Girardini, in effetti, invoca l'apertura di un tavolo "serio" tra Comune, Regione e le parti interessate.

RV torna sui continui rinvii della riapertura, posticipata al 2023 per un totale di "un anno e sei mesi di chiusura consecutiva". Uno spreco di risorse pubbliche che - a detta di Renaissance - avrebbero potuto essere investite su altre iniziative e che non hanno portato ad alcun rilancio dell'area di Aosta Ovest.

“Non è più tempo - Giovanni Girardini, Presidente di RV - di grandi opere calate come astronavi nei contesti urbani senza analisi accurate preliminari sui modelli di gestione, sul rapporto costi/benefici elaborato con sano realismo e competenza e non accademicamente come mero esercizio di stile costruito aprioristicamente per giustificare a livello meramente teorico scelte di carattere politico”.