REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Apre ad Aosta la mostra ‘ArteNumero. Gli artisti e il numero tra XX e XXI secolo’

di Redazione

di Redazione

Martedì 18 giugno, alle ore 18:00, verrà inaugurata ad Aosta, presso il Museo Archeologico Regionale di Piazza Roncas, la mostra ‘ArteNumero. Gli artisti e il numero tra XX e XXI secolo’.

La rassegna volge uno sguardo sul panorama dell’arte degli ultimi sessant’anni attraverso l’utilizzo del numero. L’esposizione, promossa dall’Assessorato Beni e attività culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, è a cura di Angela Madesani e prodotta da Nomos Edizioni.

La mostra contiene oltre settanta opere di importanti artisti italiani e internazionali divise in cinque sezioni, in un percorso trasversale che attraversa linguaggi, tematiche, pensieri della storia in cui il numero diviene momento fondamentale di riflessione per l’artista e per l’osservatore.

Nelle mani degli artisti il numero, entità creata dalla mente umana per misurare la realtà, il tempo e lo spazio, da strumento diventa riflessione, elemento concettuale e segno grafico, nozione astratta ma anche oggetto concreto, offrendoci visioni del mondo a volte ludiche e rassicuranti, più spesso sottilmente inquietanti e drammatiche – scrive in catalogo Daria Jorioz, dirigente della struttura Attività espositive e promozione identità culturale -. Sulle orme dell’antico, da Piero della Francesca ai maestri della prospettiva, il numero diventa un elemento semantico densissimo di contenuti, che nel corso del XX secolo, dall’Arte concettuale alla Pop Art, ha rappresentato un potente catalizzatore di attenzione e che anche gli artisti contemporanei più vicini a noi maneggiano con cura e grande intensità espressiva”. 

La mostra si sviluppa lungo cinque sezioni: il rapporto tra il numero e il tempo; il legame tra numero e narrazione; la relazione tra numero e spazio; il rapporto tra il numero e l’immagine ed infine, nella quinta sezione, si indaga la relazione tra i numeri e l’aritmetica. 

Il catalogo della mostra, bilingue italiano-francese, pubblicato da Nomos Edizioni, contiene i testi di Angela Madesani e Daria Jorioz ed è in vendita al prezzo di 32 euro.

Biglietti: intero 8 euro, ridotto 6 euro.
La mostra è inserita nel circuito di Abbonamento Musei.
Orario di apertura: tutti i giorni 9:00-19:00
La mostra sarà aperta al pubblico dal 19 giugno 2024 al 20 ottobre 2024.