REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Aosta si veste a festa per l’inaugurazione della quindicesima edizione del Marché Vert Noël

di Redazione

di Redazione

Le note della Banda Musicale di Aosta hanno dato il via ufficiale alla quindicesima edizione del Marché Vert Noël. L’inaugurazione – con il tradizionale taglio del nastro – è avvenuta nella serata di ieri, venerdì 24 novembre, nelle strade del centro storico di Aosta addobbate a festa in vista dell’arrivo delle festività natalizie. 

Tante le novità e le curiosità che caratterizzeranno questa nuova edizione, a partire dalle video-proiezioni natalizie sui diversi edifici storici che abbracciano le tre piazze ospitanti i 30 chalet. Come per la passata edizione, infatti, questi ultimi si collocano in piazza Giovanni XXIII, piazza Roncas e piazza Caveri. A tal proposito è intervenuto il Vicesindaco Josette Borre che, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, ha spiegato: “abbiamo cercato di rinnovare ed impreziosire queste location dopo le criticità emerse da cittadini e operatori vari nella scorsa edizione. Direi che il risultato, per quanto ci riguarda, è soddisfacente”. 

Nel dettaglio, sarà possibile visitare 17 ‘casette’ situate in piazza Giovanni XXIII Cattedrale e 11 in piazza Roncas, mentre piazza Caveri ospiterà due chalet istituzionali. Il Marché offrirà a cittadini e turisti un vero e proprio viaggio tra oggetti e accessori, decorazioni e articoli artigianali, prodotti tipici e quelli legati al benessere. Non manca, infine, la tradizionale buvette della sezione valdostana dell’ANA, quest’anno allestita in piazza Roncas, che offrirà vin brûlé in cambio di offerte da devolvere in beneficenza. 

Oltre alle luminarie posate dall’Amministrazione comunale e agli alberi che verranno posizionati nelle strade della città, gli assi del Cardo e del Decumano saranno decorati da oltre 100 vasi con rami illuminati con luci a led, a cura della Chambre Valdôtaine: “il contributo della Chambre vuole essere un aiuto alle attività economiche e al commercio, settore che più degli altri ha sofferto e sta soffrendo”, ha detto il Presidente Roberto Sapia

Il Marché rappresenta un momento di valorizzazione non solo della città di Aosta ma dell’intera regione – ha aggiunto il Presidente della Regione, Renzo Testolin, intervenuto al termine dei saluti istituzionali -, e devono rimanere un punto fermo per il rilancio dell’attività invernale”. 

Ad accrescere la magia, lungo le vie del centro, sono state posizionate alcune scenografie di grande effetto. Tra queste, una grande sfera luminosa in piazza Roncas, gli ‘alberi cantanti’ e una maestosa stella di Natale lunga 18 metri in piazza Caveri. 

A partire da quest’anno, inoltre, sarà possibile reperire informazioni relative a orari, eventi speciali in programma, espositori etc, su un sito dedicato al Marché Vert Noël, raggiungibile al link: https://www.mercatinodinataleaosta.it/. Navigando sul sito sarà anche possibile restare aggiornati su tutti gli eventi collaterali in programma: le lavorazioni degli antichi mestieri, i laboratori per bambini e le dimostrazioni degli artigiani di tradizione valdostani. Ad allietare grandi e piccini sono in programma inoltre le esibizioni di gruppi folkloristici e le animazioni legate al periodo delle festività natalizie e di fine/inizio d’anno. 

I mercatini saranno visitabili fino al 7 gennaio 2024, dalle 11:00 alle 20:00 dal lunedì al venerdì e dalle 10:00 alle 22:00 il sabato ed i giorni festivi. L’orario di visita sarà ridotto nei giorni di Natale e di Capodanno, dalle 15:00 alle 20:00.

Martina Branco